Project Description

Franz Hogenberg
(Mechelen 1535 – Colonia 1590)

Mediolanum, pianta prospettica. 

Acquaforte, coloritura d’epoca
misure: mm 330 x 480

Incisore e calcografo figlio del pittore e incisore Nikolaus Hogenberg. Ha soggiornato a Londra e ad Anversa e ha inciso diverse tavole sia con soggetti bellici sia raffiguranti piante di città, molte di queste poi confluite nel Civitates orbis terrarum 1572, l’opera in sei volumi, stampata dal 1572 al 1617 in 6 volumi pubblicati in anni differenti in varie lingue, compilata e scritta dal cartografo Georg Braun (1541-1622). Frans Hogenberg fu autore delle incisioni insieme a Simon Novellanus, generalmente da soggetti di Georg Hoefnagel.

In questa stampa, in alto al centro entro un cartiglio troviamo il titolo in latino della città di Milano. La pianta prospettica della città occupa il centro del foglio, con il castello posizionato in alto. Sulla pianta alcuni nomi degli edifici e delle località, mentre all’esterno delle mura campi arati e sgombri dalle future abitazioni. Nella parte alta del foglio gli stemmi della Spagna a sinistra e lo stemma di Milano con il biscione visconteo-sforzesco che ingoia un bambino sulla destra. In basso un gentiluomo e una nobildonna conversano tra loro, una carrozza si avvicina alle loro spalle. Nei due angoli inferiori, entro due elaborati cartigli due testi che danno notizie storiche sulla città.

Impressione eccellente, elaborata coloritura d’epoca splendidamente conservata. Ottimo stato di conservazione.

Bibliografia: Arrigoni, Milano nelle vecchie stampe, n.1373

Prezzo: € 1600,00