Project Description

Jan Feliks Piwarski
(Puławy 1794 – Warsaw 1859)

Ritratto di uomo

Carboncino su carta cerulea
misure: mm 323 x 202

Pittore, scrittore e uno dei primi litografi polacchi. Figlio di artigiani iniziò a studiare pittura con Józef Richter (1780-1837). Nel 1816, si trasferì a Varsavia e qui ebbe l’incarico di curare la collezione di stampe dell’Università. Due anni dopo lo troviamo a Vienna per studiare le tecniche grafiche assieme ad Adam von Bartsch. Tornato a Varsavia ampliò e organizzò la collezione dell’Università e scrisse anche diversi articoli sulla storia dell’arte.

Viene rappresentato in quest’opera il ritratto di un uomo con il cappello dal quale escono alcuni riccioli. Il volto emerge grazie all’utilizzo di un tratto deciso per descrivere la base del copricapo e la parte alta dell’abito ed è ulteriormente indagato mediante tratti sfumati con il color pesca. Ottimo stato di conservazione. Firmato a matita in basso a destra. Foglio applicato su cartoncino.

Bibliografia: Jolanta Talbierska, Jolanta Czerzniewska, Jan Feliks Piwarski 1794-1859, 2009.

Prezzo: € 800,00