Project Description

Johannes Wierix
(Anversa 1549 – Bruxelles 1620 circa)

Melancholia I, 1602

Bulino
misure: mm 273 x 185

Incisore e disegnatore fiammingo nato in una famiglia di famosi incisori. La famiglia Wierix fu attiva ad Anversa ed a Bruxelles tra il XVI e gli inizi del XVII secolo. Conosciuto soprattutto per la rappresentazione di paesaggi e figure religiose, come suo fratello Jan, iniziò la sua carriera traducendo le opere di  Albrecht Dürer (Norimberga 1471 – Norimberga 1528). Realizzò circa 325 stampe e lavorò per diversi editori.

Buona impressione benché postuma stampata su carta spessa priva di filigrana. Esemplare rifilato nel margine inferiore bianco per eliminare la scritta: Iohan. wiricx. fecit. ann. 1602 e confonderla con l’originale di Dürer che si distingue anche per la presenza di un fregio fra A e I nel cartiglio e per un diverso dettaglio sulla chiave.

Hollstein, 2000. Mauquoy-Hendricx, 1556. Schoch, Mende, Scherbaum, 71 (copia).

Prezzo: € 1500,oo