Project Description

John Taylor Arms
(Washington 1887 – Fairfield 1953)

Rio dei Santi Apostoli, 1930

Acquaforte
misure: mm 205 x 154; foglio: mm 340 x 230

Comincia la sua formazione alla Princeton Univerity come studente di legge ma si trasferisce presto al Massachusetts Institute of Technology per dedicarsi all’architettura. Eserciterà tale professione fino alla Prima Guerra Mondiale al terminare della quale deciderà di dedicarsi esclusivamente all’arte. Arms è un autodidatta, si avvicina all’incisone grazia alla moglie la quale nel 1913 per Natale gli regala un kit da incisore. Ciononostante Arms è stato uno dei più famosi incisori della prima metà del XX secolo apprezzato anche dai suoi contemporanei e conosciuto per le sue incisioni architettoniche medievali e per l’attento realismo con cui seppe descrivere ambienti e superfici. Ha prodotto oltre quattrocento stampe, scritto e illustrato numerosi libri nonché un manuale sull’incisione e sugli incisori. Apprezzato dagli incisori americani della sua epoca ricoprì per ben due volte, nel 1920 e nel 1940, la carica di Presidente della Society of American Etchers.

In questa stampa, la numero 4 della Serie italiana, viene rappresentato il rio situato nel Sestiere di Cannaregio in prossimità della Chiesa dei Santi Apostoli. La minuzia nel descrive le superfici delle architetture rende questa impressione una sorta di istantanea; si riconoscono le asperità delle superfici in legno, in pietra o intonacate. La scena è dominata al centro dalle acque del canale sulle quali si riflette il ponte in pietra, al cui centro dell’arco si trovano i tre stemmi dei Provveditori di Comun. Al di la del ponte incombono le facciate schiarite dal sole di tipici edifici veneziani, balconi e grandi finestre dalle sagome gotiche, intonaci scrostati rivelano il muro in mattoni, tra le colonne di un porticato, in prossimità di due scafi da trasporto, si notano le sagome di due persone volutamente bianche, due spiriti, a sottolineare la maestosità delle pietre e la fissitudine del momento. Il susseguirsi di luci e ombre, le masse cromatiche compatte danno solennità alla composizione, tutto è immoto, eterno. In basso a destra oltre inciso, a matita, firma e data; più sotto Planche gravée per L’edition de luxe de La Serie des “American etchers”. Sotto l’inciso importante dedica a matita: A mes chers amis Fabio et Cecilia Mauroner. Fabio Mauroner è un noto e abilissimo incisore, dallo stesso stile raffinato e internazionale di Taylor Arms; è nota l’amicizia e la collaborazione fra i due ma ci troviamo qui davanti ad una straordinaria testimonianza della loro affinità.

Un altro esemplare è conservato presso la National Gallery of Art nga 

Impressione eccellente, dai forti contrasti chiaroscurali su carta vergellata. Ottimo stato di conservazione. Ampi margini oltre la battuta del mare.

Bibliografia: Fletcher, William Dolan. John Taylor Arms, A Man for All Time: The Artist and His Work. New Haven, CT: The Sign of the Arrow, 1982, no. 226.

Prezzo: € 1300,00