Project Description

Luca Beltrami
(Milano 1854 – Roma 1933)

Maschera tragica o Mascherone nel Nouvel Opera di Ch. Garnier. 1877 – 1879

Acquaforte
misure: mm 120 x 80

Pittore, incisore e architetto eclettico. Studiò inizialmente all’Accademia di Belle Arti di Brera che, però, abbandonò, per formarsi alla scuola di Architettura del Politecnico di Milano. Dopo la laurea, nel 1876, si trasferì a Parigi alla scuola di Belle Arti che non frequenterà assiduamente per compiere diversi viaggi studio e visionare diversi cantieri. Egli non è solo un famoso architetto, ma anche restauratore e incisore. La passione per tale tecnica gli venne trasmessa dall’amico Luigi Conconi (Milano 1852 – Milano 1917). Realizzerà diverse incisioni eseguite con segno rapido e deciso di pieno gusto scapigliato, tutte in tirature occasionali.

In questa stampa viene rappresentata una maschera tragica. Grazie ai potenti giochi chiaroscurali, che conferiscono teatralità alla composizione, la maschera emerge dalla sfondo lasciato appositamente più scuro grazie a un segno rapido e molto fitto. La maschera ha le fattezze di un volto umano, la bocca è aperta in un urlo, la fronte è corrugata e le cavità oculari sembrano incutere una sorta di terrore o doloroso stupore. Il volto è definito da una barda ispida e bianca e da riccioli laterali, sulla fronte una sorta di corona con due fiori e foglie lo potrebbe far pensare un Bacco. Il soggetto deriva da un elemento decorativo del neonato teatro parigino Operà inaugurato nel 1875. Il rame è nella raccolta della Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente che lo acquistò nel 1879 con l’intento, poi non perseguito, di stamparlo nell’annuale fascicolo.

Impressione eccellente, dai forti contrasti chiaroscurali. Ottimo stato di conservazione. Margini regolari oltre la battuta del rame.

Un altro esemplare è presente nella Raccolta Davoli, Reggio Emilia (n.32856), uno agli Uffizi (92838), uno presso la Bertarelli dono dello spesso Beltrami (Mod. p 2-19), quattro esemplari di cui uno intiratura moderna presso la Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente.

Bibliografia: Polifilo, Luca Beltrami acquafortista, alfieri e Lacroix 1909. A.Mezzetti, 1935, p. 131, n. 58. Esistono altri esemplari con la data 1880. Paoli Silvia, Luca Beltrami. Storia, arte e architettura a Milano 1854. 1933, Silvana editoriale 2014, p. 235 n. 31 e ill. p. 229.

Prezzo: € 240,00