Project Description

Anonimo
(Italia XVII secolo)

Studio per soffitto

Penna
misure: mm 292 x 196

La quadrettatura a sanguigna presente sulla superficie del disegno permette di avanzare l’ipotesi trattarsi di un bozzetto definitivo pronto per essere riportato sulla parete. In una classica costruzione piramidale, vediamo a destra seduto su una scalinata un Papa, probabilmente San Gregorio Magno circondato da libri, colto di profilo sinistro afferra con la destra la penna d’oca mentre con l’altra trattiene le pagine di un libro. Il suo sguardo indirizza quello dello spettatore a sinistra, dove tra rigonfie nubi, inginocchiato c’è San Francesco riconoscibile per il saio, con le braccia in segno di devozione guarda in alto verso la Vergine. Posta in alto al centro è seduta sul globo che con mani giunte in preghiera e il volto sereno dirige lo sguardo in basso. Con il piede destro schiaccia il serpente, simbolo del peccato, della tentazione biblica, e la mezzaluna simbolo degli infedeli.  Diversi cherubini, di gusto barocco, si affacciano dalle nubi. In alto sopra a tutto una colomba, simbolo dello Spirito Santo e attributo di San Gregorio. Il tratto è netto, a contorno, privo di ombreggiature. Tale essenzialità farebbe pensare alla scuola lombardo-cremonese del XVII secolo ma il disegno non ci pare abbastanza caratterizzato da individuare una mano o una bottega. La sagoma del disegno è tipica delle composizioni studiate per decorare un soffitto, perciò inserite in una complessa cornice lignea o in gesso.

Prezzo: € 650,00