Project Description

Henri-Marie-Raymond de Toulouse-Lautrec
(Albi 1864 – Saint-André-du-Bois 1901)

Marcelle Lender (Mlle. Marcelle Lender, en buste)1895

Litografia a otto colori
misure: foglio mm 360 x 263

Pittore, incisore e caricaturista francese nato in una nobile famiglia spinto da gravi problemi di salute si rifugiò nell’arte diventando uno dei pittori più noti del post-impressionismo. Il suo primo maestro fu René Princeteau, un bravo pittore di cavalli e soldati, che insegnò a Lautrec la cura per i dettagli. Nel 1882 si trasferì a Parigi presso il ritrattista Léon Bonnat che aveva lo studio a Montmartre la zona frequentata da pittori, scrittori e filosofi; successivamente lavorò nello studio di Fernand Cormon il quale chiedeva ai suoi artisti di vagare per Parigi e disegnare quello che la città offriva. Così Lautrec da vero artista grafico, iniziò a raccontare ciò che lo interessava della Parigi del suo tempo, la sua vita notturna, le sue luci che illuminavano commensali e ballerini o cortigiane e amanti del piacere. Quello di Lautrec è stato uno stile lineare e il suo modo di trattare i soggetti venne definito simpatico e spassionato.

In questa stampa l’artista rappresenta ciò che più amava e conosceva della vita parigina: un’elegante donna a mezzo busto. E’ Marcelle Lender (Nancy 1862 – Parigi 1926) una famosissima cantante e ballerina francese che l’autore rappresenta in molte delle sue opere. Si racconta che Lautrec sia andato venti volte a vedere l’artista in un revival del 1895 dell’operetta Chilpéric di Hervé. Attraverso colori pastello Lautrec descrive l’abito e l’elaborato colletto, accende di rosso/arancio fuoco i suoi capelli e come in un fermo immagine coglie l’attimo più intenso del canto; il volto è contratto, le sopracciglia aggrottate e la bocca, tinta dal rosso del rossetto, semiaperta. Due bellissimi fiori, forse papaveri, rosa coronano la testa. Lo sfondo è caratterizzato da giochi di linee e onde in color giallo che riprendono gli stessi elementi dell’abito. Monogramma in alto a sinistra. La composizione è così riuscita che divenne subito un’icona della produzione grafica del suo autore.

Impressione eccellente. Stato: IV/VIII, foglio mancante della scritta editoriale presente nel margine inferiore bianco. Esemplare appartenente alla tiratura del 1895, 1211 esemplari pubblicata sulla rivista tedesca Pan 1-3.

Bibliografia: Delteil 102; Gotz Adriani, Toulouse-Lautrec Das Gesamte Grafhische werk, 1986, 115; Wittrock, Toulouse-Lautrec: The Complete Prints, 1985, n.99, pag.259.

Prezzo: € 5000,00