Project Description

Hieronymus Wierix
(Anversa 1553 – Anversa 1619)

San Francesca Romana

Bulino
misure: mm 122 x 83

Incisore e disegnatore fiammingo. Nasce in una famiglia di artisti e con il fratello Jan inizia a praticare l’incisione copiando le opere di Albrecht Dürer. Nel 1573 diviene maestro d’incisione, collabora con diversi editori tra i quali il famoso Christophe Plantin. A partire dal 1577 realizza le sue prime stampe di invenzione, temi da lui studiati e trattati sono il paesaggio, il ritratto ma soprattutto i soggetti religiosi di piccole dimensioni. Il suo stile si avvicina molto a quello del fratello.

In questa stampa vediamo rappresentata in una costruzione piramidale, Santa Francesca inginocchiata sulla destra che sta per accogliere nelle sue braccia il Bambin Gesù. La Vergine assisa su delle rigonfie nubi, dalle quali spuntano volti di cherubini, indossa un abito riccamente panneggiato che cade plastico ai suoi piedi. Con lo sguardo sereno e colmo di amore consegna il Bambino alla Santa, mentre sulla sinistra un angelo con in mano un ramoscello di ulivo assiste alla scena con devozione. Il tratto è incisivo, forti contrasti chiaroscurali esaltano il primo piano irradiato dalla luce divina e ci mostrano anche le architetture oltre l’arco sullo sfondo.
In basso inciso il titolo: S. Francisca Romana, due versi in latino tratti dal Salmo 72 e il nome dell’autore: Hieronymus Wierex fecit et exudit. Cum Gratia et Privilegio. Buschere. Esemplare nel I/II stato prima dell’aggiunta del verso: Obijt an. 1440. aetat 56. Canonizata a Paulo V. 29. Maij an. 1608. Presso il British Museum è conservato un esemplare nel II definitivo stato. https://www.britishmuseum.org/collection/object/P_1877-0811-1136

Impressione eccellente, dai neri intensi. Ottimo stato di conservazione. Esemplare rifilato alla linea di contorno poi applicato a finto margine in carta vergellata.

Bibliografia: Hollstein 1467; Mauquoy-Hendrickx 1150; Alvin 937

Prezzo: € 200,00