Project Description

Lucas van Leyden
(Leida 1494 – Leida 1533)

La Fede, 1530

Bulino
misure: mm 164 x 109

Lucas Hugensz o Jacobsz, meglio conosciuto come Lucas van Leyden, fu incisore e pittore olandese attivo soprattutto a Leida. Sin da giovane mostra una notevole predisposizione per la tecnica incisoria e realizza bulini, acqueforti e xilografie approfondendo diversi temi come la religione, la mitologia e scene di vita popolare. Attraverso il corpus delle opere incisorie è possibile conoscere la sua vita, i suoi spostamenti e datare alcuni dipinti.
Nonostante la morte prematura è considerato un artista straordinario; importante esponente olandese del genere pittorico ed elegante incisore.

Il soggetto fa parte della serie “le Sette virtù cristiane”, 1530. Nell’estetica dei corpi si riconosce di Marcantonio RaimondiViene rappresentata la Fede come una figura femminile nuda che siede su un gradino di pietra, regge una croce nella mano sinistra e sfruttando un’ardita torsione del busto raggiunge con la mano destra un calice con l’ostia appoggito su un sopralzo alla sua sinistra. Il corpo frontale con le gambe accostate e il braccio teso in orizzontale descrivono essi stessi la sagoma di una croce. Ai terra giacciono due libri, uno aperto e uno chiuso; la donna sembra rivolgere verso di essi il suo sguardo quasi a suggerire il legame fra Fede e sacre scritture. Un angioletto paffuro in alto a sinistra porge un’aureola sopra la sua testa della donna. La scena si svolge in un interno spoglio ma mosso grazie a continui gradini, nicchie e piani che danno dinamismo alla composizione. Esemplare nel I/II stato, prima dell’aggiunta del numero in basso a destra. Rara in questo stato. Monogramma e intitolo in lastra in basso a destra.

Impressione ottima benché non omogenea, visibile anche al verso del foglio. Al verso tracce di vecchio montaggio. In basso a sinistra un’integrazione verticale fra il libro e l’area scura dello scalino. Minimo ingiallimento della carta lungo il lato sinistro del foglio. Esemplare rifilato all’interno dell’immagine.

Filigrana: scritta PINETTE sormontata da triangolo con lettera P e quadrifoglio. (Bernstein n NL8370-PO-30653), (https://www.wasserzeichen-online.de/wzis/detailansicht.php?id=101574) Carta riscontrata a Utrecht nel 1550 circa.

Bibliografia: New Hollstein, 127.I; Bartsch VII.407.127.

Prezzo: € 800,00