This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.
­

Anonimo (ambito bolognese – XVI secolo) Ritratto di Imperatrice: Pompeia moglie di Giulio Cesare

, , ,

Anonimo (ambito bolognese - XVII secolo) Ritratto di Imperatrice: Pompeia moglie di Giulio Cesare Penna misure: mm 330 x 257 Il disegno ha un evidente richiamo alla grafica di Bartolomeo Passerotti pur non raggiungendo tale libertà e sicurezza di segno. L'autore sta certamente copiando l'incisione di Aegidius Sadeler II con il medesimo soggetto, si veda [...]

Cino Bozzetti (Lecce 1876 – Borgoratto Alessandrino 1949) I prati del ponticello dell’Oddona, 1914

, , , ,

Cino Bozzetti (Lecce 1876 – Borgoratto Alessandrino 1949) I prati al ponticello dell'Oddona, 1914 Acquaforte misure: mm 103 x 153 Pittore, acquerellista, incisore e pensatore italiano. Si formò presso l'Accademia Abertina di Torino seguendo per tre mesi i corsi di Romolo Umbertalli (Biella 1871 - Torino 1928). Essenzialmente autodidatta, ha lavorato con il pittore Carlo [...]

Ettore Tito (att.to) (Castellammare di Stabia 1859 – Venezia 1941) Naiade o Ondina

, , ,

Ettore Tito (att.to) (Castellammare di Stabia 1859 - Venezia 1941) Naiade o Ondina Puntasecca misure: mm 243 x 167 Pittore, illustratore, musicista e scultore italiano. La sua formazione ebbe inizio quando, trasferitosi a Venezia città d'origine della madre, si iscrive ai corsi dell'Accademia di Belle Arti dove si diploma brillantemente nel 1876 grazie alle sue [...]

Giacomo Piccini (1617 ca. – 1669) Carnefice offre a Salomè la testa di San Giovanni Battista

, , , ,

Giacomo Piccini o Pecini (1617 ca. - 1669) Salomè con la testa di San Giovanni Battista Bulino misure: mm 280 x 230 Incisore attivo a Venezia. Fratello di Guglielmo e padre di Suor Isabella, entrambi incisori. Thieme-Becker registra diversi ritratti incisi da Pecini o Piccini spesso editi da Scolari. In questa stampa, tratta da un [...]

Mariano Fortuny y Madrazo (Granada 1871 – Venezia 1949) Sigfrido. Mine entierra el tesoro

, , ,

Mariano Fortuny y Madrazo (Granada 1871 – Venezia 1949) Sigfrido. Mine entierra el tesoro, 1896 Acquaforte, acquatinta misure: mm 87 x 123 Pittore, stilista e scenografo nato in una famiglia di artisti suo padre era il famoso pitttore e incisore Marià Fortuny Marsal e sua madre Cecilia de Madrazo, figlia del direttore del Museo del Prado,  [...]

Lino Bianchi Barriviera (Montebelluna (Treviso) 1906 – Acilia (Roma) 1985) Lalibelà Biet Mariam, 1941

, , , ,

Lino Bianchi Barriviera (Montebelluna 1906 - Acilia 1985) Lalibelà Biet Mariam, 1941 Acquaforte, puntasecca misure: mm 350 x 473 Pittore, disegnatore e incisore considerato uno dei migliori acquafortisti del Novecento, la sua prima incisione è datata 1925, frutto della frequentazione a Firenze del maestro Raul dal Molin Ferenzona. A Firenze e poi a Venezia frequenta [...]

Carlo Petrucci (Roma 1881 – Roma 1963) Alto Lazio

, , , , ,

Carlo Petrucci (Roma 1881 – Roma 1963) Alto Lazio Acquaforte misure: mm 227 x 360 Pittore, intellettuale, musicologo ed incisore italiano. Iniziò la sua carriera lavorando come amministratore nella Fonderia Artistica del Nero, di proprietà della famiglia materna, dove apprese le tecniche di fusione in bronzo, della patinatura, quelle dell’oreficeria e i principi dell’incisione. Nel [...]

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Bacino S. Marco, 1921

, , , ,

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Bacino S. Marco, 1921 Acquaforte misure: mm 148 x 223 Vedutista e incisore italiano. Si forma all'Accademia di Belle Arti di Bologna dove è allievo dello scenografo Valentino Solmi (1810-1877). Alla fine degli anni Settanta compie il primo viaggio a Venezia, l’incontro con questa città è fatale e [...]

Luca Beltrami (Milano 1854 – Roma 1933) Demolizione dell’isolato Rebecchino, Milano 1875

, , ,

Luca Beltrami (Milano 1854 - Roma 1933) Demolizione dell'isolato Rebecchino, Milano 1875 Acquaforte misure: mm 100 x 118 Pittore, incisore e architetto eclettico. Studiò inizialmente all'Accademia di Belle Arti di Brera che presto abbandonò per continuare la formazione presso la scuola di Architettura del Politecnico di Milano. Dopo la laurea, nel 1876, si trasferì a [...]

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Rio San Stae

, , , , ,

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Rio San Stae Acquaforte misure: mm 305 x 196 Vedutista e incisore italiano. Si forma all'Accademia di Belle Arti di Bologna dove è allievo dello scenografo Valentino Solmi (1810-1877). Alla fine degli anni Settanta compie il primo viaggio a Venezia, l’incontro con questa città è fatale e Brugnoli [...]

Carlo Casanova (Cremona 1871 – Quarna sotto 1950) Pastore con il gregge, 1915

, , , , ,

Carlo Casanova (Cremona 1871 - Quarna sotto 1950) Pastore con il gregge, 1915 Acquaforte misure: mm 237 x 176 Pittore e incisore italiano. Dopo una prima formazione presso il collegio dei Barnabiti di Moncalieri si iscrisse alla facoltà di ingegneria (Pavia e Padova) esercitando tuttavia la professione per poco tempo. Sin da giovane era affascinato [...]

Luigi Conconi (Milano 1852 – Milano 1917) Bambina, 1880

, , ,

Luigi Conconi (Milano 1852 - Milano 1917) Bambina, 1880 Acquaforte, monotipo misure: mm 124 x 59 Pittore e architetto italiano nato in una nobile famiglia patrizia, nipote di Mauro Conconi pittore romantico. Terminati gli studi classici Conconi si iscrive all’Accademia di Brera e poi alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano diplomandosi nel 1874. [...]

Franz Windhager (Vienna 1879 – Vienna 1959) Satiri e ninfe. Idillio campestre.

, , , , ,

Franz Windhager (Vienna 1879 - Vienna 1959) Satiri e ninfe. Idillio campestre. Litografia misure: mm 265 x 298 Pittore e incisore austriaco. Si forma all'Accademia di Belle Arti di Vienna e compie diversi viaggi in Italia. Nel 1909 diventa membro della Vienna Künstlerhaus e vi espose dal 1908 al 1940, oltre che in diverse città [...]

Hendrik van Schoel (Fiammingo, attivo a Roma, 1565-1622 ca.) Santa Gertrude

, , , , ,

Hendrik van Schoel, stampatore (Fiammingo ma attivo a Roma, 1565-1622 ca.) Santa Gertrude Bulino misure: mm 157 x 103 In questa stampa viene rappresentata, all'interno di una cornice che si apre come una finestra verso un paesaggio contraddistinto da alberi, catene montuose e un borgo in lontananza sulla sinistra, Santa Gertrude (Eisleben 1256 - 1302) [...]

Giancarlo Cazzaniga (Monza 1930 – Milano 2013) Jazz Man

, , ,

Giancarlo Cazzaniga (Monza 1930 - Milano 2013) Jazz Man Acquaforte misure: mm 132 x 148; foglio mm 500 x 349 Spinto dal padre si dedica agli studi di pittura frequentando dal 1950 l'Accademia Cimabue a Milano. Nel primissimo dopoguerra inizia a frequentare gli ambienti artistici legati alla corrente del Realismo Esistenziale, quindi artisti come Bepi [...]

Anonimo (XVIII secolo) San Vitale

, , , ,

Anonimo (XVIII secolo) San Vitale Acquaforte misure: mm 246 x 358 In questa stampa viene rappresentato San Vitale giacente a terra su di un tessuto panneggiato e ricamato lungo il bordo. Il Santo, martire cristiano nato a Milano e morto a Ravenna, era un ufficiale dell'esercito romano ai tempi dell'imperatore Diocleziano, nemico dei Cristiani. Vitale [...]

Anonimo (copia da Simone Cantarini) (XVII secolo) Riposo nella fuga in Egitto 

, , , ,

Anonimo (copia da Simone Cantarini) (XVII secolo) Riposo nella fuga in Egitto  Acquaforte misure: mm 222 x 182 In questa stampa, in controparte rispetto all'incisione di Simone Cantarini (Pesaro 1612 -Verona 1648), viene rappresentata la Sacra Famiglia e un Angelo in un paesaggio rigoglioso e florido. In primo piano la Vergine semidistesa a terra e [...]

Giovanni Battista Piranesi (Moiano di Mestre 1720 – Roma 1778) Il molo con le catene, 1761

, , ,

Giovanni Battista Piranesi (Moiano di Mestre 1720 – Roma 1778) Il molo con le catene, 1761 Acquaforte e bulino misure: mm 410 x 557 Architetto, disegnatore ed incisore, dopo una prima formazione a Venezia, si trasferisce a Roma, rimanendovi fino alla morte. Qualcuno lo ha soprannominato il “Rembrandt dell’architettura” per aver sapientemente rappresentato attraverso il [...]

Uberto Dell’Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Case a Capri

, , , , ,

Uberto Dell'Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Case a Capri Acquaforte e puntasecca misure: mm 204 x 257 Pittore e incisore italiano. Nacque in una agiata famiglia e i suoi studi inizialmente non si diressero verso la carriera artistica ma divenne ingegnere nel 1871. Tuttavia egli non si dedicò a tale professione ma preferì frequentare [...]

Uberto Dell’Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Aspettando la posta/Isola di Capri

, , , ,

Uberto Dell'Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Aspettando la posta/Isola di Capri Acquaforte e puntasecca misure: mm 274 x 382 Pittore e incisore italiano. Nacque in una agiata famiglia e i suoi studi inizialmente non si diressero verso la carriera artistica ma divenne ingegnere nel 1871. Tuttavia egli non si dedicò a tale professione ma [...]

Uberto Dell’Orto (Milano 1848 – Milano 1895) La Baita o Casolare in montagna

, , , ,

Uberto Dell'Orto (Milano 1848 – Milano 1895) La Baita o Casolare in montagna Acquaforte e puntasecca misure: mm 332 x 242 Pittore e incisore italiano. Nacque in un'agiata famiglia alto-borghese, i suoi studi inizialmente lo portarono a laurearsi in ingegneria nel 1871. Tuttavia non si dedicò a tale professione ma preferì frequentare prima lo studio [...]

Romeo Costetti (Reggio Emilia 1871 – Roma 1957) Arlecchino e due dame

, , ,

Romeo Costetti (Reggio Emilia 1871 - Roma 1957) Arlecchino e due dame Monotipo misure: mm lastra 495 x 405; foglio mm 640 x 480 Pittore e incisore specializzatosi nella tecnica del monotipo. Dopo una prima formazione presso l'Istituto d'arte di Bologna, nel 1886 va a Napoli per seguire i corsi di disegno di Domenico Morelli. [...]

Romeo Costetti (Reggio Emilia 1871 – Roma 1957) Confidenze

,

Romeo Costetti (Reggio Emilia 1871 - Roma 1957) Confidenze Monotipo misure: mm lastra 500 x 405; foglio mm 640 x 480 Pittore e incisore specializzatosi nella tecnica del monotipo. Dopo una prima formazione presso l'Istituto d'arte di Bologna, nel 1886 va a Napoli per seguire i corsi di disegno di Domenico Morelli. Si trasferisce poi [...]

Cornelius Bloemaert (Utrecht 1603 – Parigi 1680) La Vergine e il Gesù Bambino

, , ,

Cornelius Bloemaert (Utrecht 1603 - Parigi 1680) La Vergine e il Gesù Bambino Bulino misure: mm 315 x 255 Incisore e disegnatore olandese che si avvicinò all'arte grazie al padre Abraham Bloemaert. Lavorò a Parigi dal 1630 per poi trasferirsi a Roma a partire dal 1633 chiamatovi dal Marchese Giustiniani per riprodurre i suoi dipinti [...]

Giovanni Fattori (Livorno 1825 – Firenze 1908) Il canino nero

, , , , ,

Giovanni Fattori (Livorno 1825 - Firenze 1908) Il canino nero. 1880-1885 Acquaforte su lastra di zinco misure: mm 178 x 98; foglio mm 405 x 215 Pittore e incisore. Viene soprattutto ricordato come uno dei principali esponenti del movimento dei Macchiaioli e come artista di spicco nel panorama ottocentesco, nonché come prolifico incisore dal segno [...]

Philipp-Andreas Kilian (Asburgo 1714 – ?1759) Sacra Famiglia

, , ,

Philipp-Andreas Kilian (Augusta 1714 - ?1759) Sacra Famiglia Bulino misure: mm 402 x 298 Incisore ed editore tedesco formatosi in una famiglia di incisori attivi tra il XVI e il XVIII secolo. Ricordato oltre che per i ritratti anche per la riproduzione di alcune opere nella galleria dei Conti di Brühl a Dresda. In questa [...]

Giovanni Folo (Bassano 1764 – Roma 1836) Amorini

, , ,

Giovanni Folo (Bassano 1764 - Roma 1836) Amorini  Acquaforte e bulino misure: mm lastra 392 x 440; foglio mm 470 x 525 Pittore e incisore. Formatosi a Venezia sotto Giulio Golini, acquisisce precocemente la tecnica veneta caratterizzata da un sapiente dosaggio tra acquaforte e bulino finalizzato ad ottenere la resa materica del segno propria del [...]

Romeo Costetti (Reggio Emilia 1871 – Roma 1957) Incertezza

, , , ,

Romeo Costetti (Reggio Emilia 1871 - Roma 1957) Incertezza Monotipo misure: mm lastra 500 x 325; foglio mm 640 x 480 Pittore e incisore specializzatosi nella tecnica del monotipo. Dopo una prima formazione presso l'Istituto d'arte di Bologna, nel 1886 va a Napoli per seguire i corsi di disegno di Domenico Morelli. Si trasferisce poi [...]

Honoré Daumier (con la collaborazione di) (Marsiglia 1808 – Valmondois 1879) Le Minitrier

, ,

Honoré Daumier (con la collaborazione di) (Marsiglia 1808 – Valmondois 1879) Le Menetrier, 1835 Litografia misure: mm 310 x 440 Pittore, scultore e caricaturista francese. Nel 1816 si trasferì con la sua famiglia a Parigi e per aiutare il padre poeta, restauratore e vetraio l'artista lavorerà prima come fattorino e successivamente presso una libreria. Ma [...]

Giovanni Fattori (Livorno 1825 – Firenze 1908) Carica di cavalleria

, , , ,

Giovanni Fattori (Livorno 1825 - Firenze 1908) Carica di cavalleria Acquaforte misure: lastra mm 358 × 562; foglio mm 478 × 693 Pittore e incisore. Viene soprattutto ricordato come uno dei principali esponenti del movimento dei Macchiaioli e come artista di spicco nel panorama ottocentesco, ma nel '900 la critica riscopre in lui uno dei [...]

Stephanus Baudet (1638-1711) La creazione di Minerva, 1690

, , , ,

Etienne Baudet (      1638 -  1711) La creazione di Minerva, 1690 Acquaforte misure: mm 165 x 155 Conosciuto anche come Etienne Baudet è stato un incisore francese allievo di Sébastien Bourdon e Cornelis Bloemaert. Durante i suoi studi si trasferisce a Roma 1665/6-1673/4 presso lAccademia di Francia per approfondire la tecnica di incisione [...]

Giovan Battista Pasqualini (Cento 1595 – 1631) Allegoria della Carità, 1626

, , , ,

Giovan Battista Pasqualini (Cento 1595 - 1631) Allegoria della Carità, 1626 Bulino misure: mm 323 x 23o Pittore e incisore italiano. Si formò probabilmente nella bottega di Oliviero Gatti (Piacenza 1579 circa – 1648 circa)  già allievo di Agostino Carracci, dal 1618 quando gatti giunse a Cento chiamato dal protettore di Giovanni Francesco Barbieri detto [...]

Colonnel Piernyson (XIX secolo) Napoleon

, , ,

Colonnel Piernyson (XIX secolo) Napoleon, 1820 Acquaforte misure: mm 205 x 167 La stampa rappresenta, entro un ovale, il mezzo busto di Napoleone (Ajaccio 1769 - Isola di Sant'Elena 1821) di profilo sinistro ma con il volto frontale diretto all'osservatore. Lo sguardo è severo, fiero e consapevole, i grandi occhi cercano di catturare l'attenzione, i [...]

Anonimo (XIX secolo) Vero ritratto del Conquistatore

, , ,

Anonimo (XIX secolo) Vero ritratto del Conquistatore Acquaforte acquerellata all'epoca misure: mm 235 x 170 La stampa rappresenta, in modo satirico, il mezzo busto di Napoleone (Ajaccio 1769 - Isola di Sant'Elena 1821) di profilo sinistro. Interessanti particolari compongono la figura; il cappello nero rappresenta l'aquila che afferra il conquistatore, il volto grigio roseo dallo [...]

James Gillray (Chelsea 1757 – Londra 1815) Buonaparte leaving Egypt

, , , ,

James Gillray (Chelsea 1757 - Londra 1815) Buonaparte leaving Egypt. Acquaforte acquerellata misure: mm 285 x 220 Incisore specializzato nella caricatura. Membro della Royal Accademy, attivo dal 1792 al 1810, firmò i suoi fogli con molti pseudonimi prendendo di mira i più potenti uomini politici attraverso immagini satiriche dai colori accesi. Particolarmente critico nei confronti [...]

Camillo Cungi (San Sepolcro – I metà del XVII secolo) Santa Francesca

, , , , ,

Camillo Cungi (San Sepolcro I metà del XVII secolo) Santa Francesca Romana Bulino misure: mm 207 x 147 Incisore italiano. Il luogo e la data di nascita e morte sono ad oggi sconosciuti ma sappiamo che fu attivo dalla metà del XVII secolo. Fu attivo a Roma dove collaborò con artisti quali Bernardo Castello, Lanfranco [...]

Johan Sadeler I (Brussel 1550 – Venezia 1600) San Giacinto di Polonia

, , ,

Johan Sadeler I (Brussel 1550 - Venezia 1600) San Giacinto di Polonia Acquaforte misure: mm 220 x 167 I Sadeler furono una famiglia di artisti fiamminghi, principalmente incisori di riproduzione, attivi in tutta Europa tra il XVI e il  XVII secolo. Lo stile dei membri della famiglia è molto simile e non sempre facilmente distinguibile [...]

Agostino Gerli (Milano 1744 – Milano 1821) Il dolore e la disperazione, da Michelangelo Bonarroti, 1810

, , ,

Agostino Gerli (Milano 1744 - Milano 1821) Il dolore e la disperazione, da Michelangelo Bonarroti, 1810 Silografia a tre colori misure: mm 382 x 245 Architetto, decoratore e incisore italiano. Si forma a Bologna alla scuola di Ercole Lelli, pittore, architetto, incisore e direttore della locale Accademia di Belle Arti si trasferisce a Parigi e [...]

Giovanni Girolamo Frezza (Orvinio 1659 – Roma 1730) Santa Sperandia

, , , , ,

Giovanni Girolamo Frezza (Orvinio 1659 - Roma 1730) Santa Sperandia Acquaforte misure: mm 183 x 110 Incisore italiano. Si trasferì a Roma prima dell'inizio del XVIII per imparare la tecnica del bulino e dell'acquaforte presso la bottega di Arnold van Westerhout, incisore e pittore fiammingo (Anversa 1651 - Roma 1725). Le prime incisioni riproducono soggetti [...]

Claudio Boni (Roma – attivo dal 1625) La sepoltura di Santa Caterina

, ,

Claudio Boni (Roma - attivo dal 1625) La deposizione del corpo di Santa Caterina d'Alessandria Bulino misure: mm 227 x 153 In questa stampa, in controparte rispetto alla versione incisa nel 1575 da Cornelis Cort (Hoorn, Paesi Bassi 1530 - Roma 1578) assistiamo alla sepoltura di Santa Caterina d'Alessandria. La critica è oggi concorde a [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi piglia l’anguilla per la coda e la donna per la parola puo’ dir che non tien niente, 1687

, , , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi piglia l'anguilla per la coda e la donna per la parola puo' dir che non tien niente, 1687 Acquaforte misure: mm  266 x 194 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) L’asino benche tristo sia stimulato alle volte tira qualce calcio, 1687

, , , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) L'asino benche tristo sia stimulato alle volte tira qualche calcio, 1687 Acquaforte misure: mm  266 x 193 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Son quasi nella fossa fan gli amanti, 1685

, ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Son quasi nella fossa  fan gli amanti, 1685 Acquaforte misure: mm  275 x 199 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra questi [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi ben comincia ha la meta’ dell’opra…, 1687

, , , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi ben comincia ha la meta' dell'opra..., 1687 Acquaforte misure: mm  273 x 197 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra questi [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Molti così caminao nel mondo

, , , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Molti così caminao nel mondo, 1685 Acquaforte misure: mm  275 x 199 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra questi ultimi la [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Condurti vo così.., 1685

, , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Condurti vo così.., 1685 Acquaforte misure: mm  273 x 198 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra questi ultimi la serie più [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) In casa sua ciascuno è Re, 1687

, , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) In casa sua ciascuno è Re, 1687 Acquaforte misure: mm  273 x 197 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra questi ultimi [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Pensa di te e poi di me dirai, 1687

, ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Pensa di te e poi di me dirai, 1687 Acquaforte misure: mm  275 x 197 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra [...]

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Venere e Marte, 1818

, , , ,

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Venere e Marte, veduta di schiena. 1818 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano di traduzione attivo a Roma durante la prima metà dell'Ottocento. Lavora presso la Calcografia Camerale e collabora con Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 - Roma 1842) all'incisone dei rami del [...]

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Creugante, 1816

, , , ,

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Creugante, 1816 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano di traduzione attivo a Roma durante la prima metà dell'Ottocento. Lavora presso la Calcografia Camerale e collabora con Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 - Roma 1842) all'incisone dei rami del Museo Chiaramonti. Sotto la supervisione [...]

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Letizia Ramolino Bonaparte, 1816

, , , ,

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Letizia Ramolino Bonaparte, 1816 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano di traduzione attivo a Roma durante la prima metà dell'Ottocento. Lavora presso la Calcografia Camerale e collabora con Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 - Roma 1842) all'incisone dei rami del Museo Chiaramonti. Sotto [...]

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Maria Luisa d’Asburgo come la concordia, 1817

, , , , ,

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Maria Luisa d'Asburgo come la concordia, 1817 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano, attivo a Venezia dove collabora tra il 1813 e il 1818 alla raccolta di stampe della Storia della Scultura del conte Fancesco Leopoldo Cicognara incidendo il ritratto di Antonio Canova. [...]

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Concordia, 1815

, , , , ,

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Concordia, 1815 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano, attivo a Venezia dove collabora tra il 1813 e il 1818 alla raccolta di stampe della Storia della Scultura del conte Fancesco Leopoldo Cicognara incidendo il ritratto di Antonio Canova. Nel 1825 è a Roma [...]

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Perseo trionfante, 1813

, , ,

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Perseo trionfante, 1813 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano, attivo a Venezia dove collabora tra il 1813 e il 1818 alla raccolta di stampe della Storia della Scultura del conte Fancesco Leopoldo Cicognara incidendo il ritratto di Antonio Canova. Nel 1825 è a [...]

Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 – Roma 1842) La musa Polimnia (veduta da destra), 1817

, , , , ,

Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 - Roma 1842) La musa Polimnia (veduta da destra), 1817 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano, si forma nel paese natale presso la Calcografia Remondini e la bottega di Suntach. E' il più giovane tra gli artisti bassanesi ad entrare nella cerchia di Giovanni Volpato, alla morte del [...]

Angelo Campanella (Roma 1746-1748 – Roma 1811) Stele funeraria del conte Alessandro de Souza Holstein, 1810

, , , ,

Angelo Campanella (Roma 1746-1748 - Roma 1811) Stele funeraria del conte Alessandro de Souza Holstein, 1810 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore e pittore italiano. Fu attivo maggiormente a Roma nella seconda metà del Settecento e si distinse anche come restauratore. L'attività grafica fu quella che lo impegnò maggiormente, si formò presso la scuola [...]

Pietro Bonato (Bassano del Grappa 1765 – Roma 1820) Stele funeraria del Senatore Giovanni Falier, 1810

, , , ,

Pietro Bonato (Bassano del Grappa 1765 - Roma 1820) Stele funeraria del Senatore Giovanni Falier, 1810 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore e pittore italiano. Giovanissimo inizia a lavorare presso la Calcografia Remondini a Bassano applicandosi sia nel disegno che nell'incisione. Nel 1875 si trasferisce a Roma nella bottega di Giovanni Volpato dove raggiunge [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Ferdinando di Borbone come Minerva, 1818

, , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Ferdinando di Borbone come Minerva, 1818 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Tersicore

, , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Tersicore Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge Roma per riunirsi all'amico incisore [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) La pace, 1815

, , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) La pace, 1815 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge Roma per riunirsi [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Damosseno, 1816

, , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Damosseno, 1816 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge Roma per riunirsi all'amico [...]

Bernardino Consorti (Ascoli Piceno fine XVIII sec. – Roma 1859) San Giovannino, 1817. Napoleone II, re di Roma.

, , , ,

Bernardino Consorti (Ascoli Piceno fine XVIII sec. - Roma 1859) San Giovannino, 1817. Napoleone II re di Roma Acquaforte misure: mm 860 x 720 Pittore e incisore italiano. Si forma nella città natale sotto Nicola Monti e Domenico Pascoli. Una volta giunto a Roma entra in contatto con Giovanni Folo e Giovanni Trevisan, detto Volpato [...]

Bernardino Consorti (Ascoli Piceno fine XVIII sec. – Roma 1859) Psiche, 1817

, , ,

Bernardino Consorti (Ascoli Piceno fine XVIII sec. - Roma 1859) Psiche, 1817 Acquaforte misure: mm 860 x 720 Pittore e incisore italiano. Si forma nella città natale sotto Nicola Monti e Domenico Pascoli. Una volta giunto a Roma entra in contatto con Giovanni Folo e Giovanni Trevisan, detto Volpato, diventandone suo protetto. Tra le collaborazioni [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Stele funeraria di Giovanni Volpato

, , , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Stele funeraria di Giovanni Volpato Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge Roma [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Compianto della Contessa de Haro, 1818

, , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Compianto della Contessa de Haro, 1818 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Monumento funerario di Vittorio Alfieri. Veduta parziale (L’Italia piangente)

, , , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Monumento funerario di Vittorio Alfieri. Veduta parziale (L'Italia piangente) Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e [...]

Francesco Hayez (Venezia 1791 – Milano 1882) Festa Batthyany, 1828

, , , , , , ,

Francesco Hayez (Venezia 1791 - Milano 1882) Festa Batthyany, 1828 Litografia misure: mm 230 x 309 Pittore e disegnatore. A causa delle ristrettezze economiche della sua famiglia viene affidato sin dalla tenera età alle cure della zia e del di lei marito, l’antiquario e mercante di quadri Francesco Binasco. Lo zio lo manda a lezione dal [...]

Anonimo – Scuola lombarda (Fine XVI secolo) Scena religiosa con tre vescovi e San Rocco

, , , ,

Anonimo - Scuola Lombarda (Inizio XVII secolo) Scena religiosa con tre vescovi e San Rocco Matita gessetto bianco misure: mm 356 x 237 La scena si svolge all'interno di una chiesa, più precisamente l'abside di una chiesa o una cappella laterale contraddistinta da due grandi finestre laterali. La luce che vi penetra illumina la scena, [...]