This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.
­

Gaetano Riboldi (Milano 1760 – Milano 1836) Giorno del giudizio dopo desinato, 1821-23

, , , , ,

Gaetano Riboldi (Milano 1760 - Milano 1836) Giorno del giudizio dopo desinato, 1821-23 Acquaforte misure: mm 334 x 432 Incisore italiano formatosi inizialmente sotto il padre stampatore, libraio e autore di almanacchi e calendari popolari. Successivamente Gaetano frequenta l'accademia di Brera con Vincenzo Vangelisti (Firenze 1740 - Milano 1798) che dal 1790 è direttore della [...]

Giuseppe Graziosi (Savignano sul Panaro 1879 – Firenze 1942) Scena campestre

, , , ,

Giuseppe Graziosi (Savignano sul Panaro 1879 - Firenze 1942) Scena campestre Acquaforte misure: mm 396 x 488 Scultore, pittore e incisore italiano. Arsenio Crespellani archeologo e numismatico italiano nonché proprietario del fondo dove la famiglia viveva, riconosce le doti artistiche del giovane Giuseppe e finanzia i suoi studi. La prima formazione avviene al Regio Istituto di Belle [...]

Anonimo da Michelangelo Mercoli (1773 – 1802) Studio della testa di un ariete

, ,

Anonimo da Michelangelo Mercoli (1773 - 1802) Studio della testa di un ariete Acquaforte e acquatinta misure: 180 x 130 Il soggetto rappresentato deriva da un'idea di Benvenuto Cellini. Il medesimo soggetto, ma eseguito solo in acquaforte e bulino e con un formato ben maggiore, è stato inciso da Michelangelo Mercoli da un disegno di [...]

Jean Claude Richard de Saint-Non (Parigi 1727 – Parigi 1791) San Girolamo nel deserto, 1772 Il ritrovamento dei corpi di San Pietro e di San Paolo, 1774

, , , , ,

Jean Claude Richard de Saint-Non (Parigi 1727 - Parigi 1791) San Girolamo nel deserto, 1772 Il ritrovamento dei corpi di San Pietro e di San Paolo, 1774 Acquaforte, acquatinta misure: mm 200 x 145; 200 x 142 Meglio noto come Abate di Saint-Non fu pittore, disegnatore, incisore e archeologo. Grande viaggiatore visitò l'Olanda, l'Inghilterra e [...]

Giovanni Guerrini (Imola 1887 – Roma 1972) Il canto dell’usignolo, 1914

, , , , ,

Giovanni Guerrini (Imola 1887 - Roma 1972) Il canto dell'usignolo, 1914 Litografia misure: mm 485 x 395; foglio mm 577 x 498 Artista italiano che si forma alla Scuola di Arti e Mestieri a Faenza ricevendo una educazione politecnica che mette a frutto in vari campi artistici, pittura, incisone, ceramica, scultura e architettura. Sempre a [...]

Ferdinand Joubert (Parigi 1810 – Mentone 1884) The age of innocence

, , , , ,

Ferdinand Joubert (Parigi 1810 - Mentone 1884) The age of innocence Acquaforte misure: mm 314 x 223 Incisore, fotografo e inventore. Si forma con l'incisore Henriquel-Dupont all'Ecole des Beaux-Arts dal 1829. Dal 1830 si trasferisce a Londra dove visse per molti anni incidendo ritratti di artisti famosi, fu naturalizzato cittadino britannico nel 1855. È stato [...]

Giovanni Bartolena (Livorno 1866 – Livorno 1942) Due cavalli col barroccio

, , , ,

Giovanni Bartolena (Livorno 1866 - Livorno 1942) Due cavalli col barroccio Acquaforte, acquatinta misure: mm 158 x 220 Pittore italiano indirizzato allo studio delle arti dallo zio Cesare Bartolena  (Livorno 1830 - Livorno 1903) pittore e fotografo attento perlopiù a soggetti a tema bellico. Iscrittosi all'Accademia di Belle Arti di Firenze per seguire il corso [...]

Uberto Dell’Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Marina – Capri

, , , ,

Uberto Dell'Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Marina - Capri Acquaforte e puntasecca misure: mm 201 x 332 Pittore e incisore italiano. Nacque in una agiata famiglia e i suoi studi inizialmente non si diressero verso la carriera artistica ma divenne ingegnere nel 1871. Tuttavia egli non si dedicò a tale professione ma preferì frequentare [...]

Adriaen van Ostade (Haarlem 1610 – Haarlem 1685) La fiera del paese, 1660 (?)

, , , , ,

Adriaen van Ostade (Haarlem 1610 - Haarlem 1685) La fiera del paese, 1660 (?) Acquaforte misure: mm 119 x 220 Pittore olandese figlio del tessitore Jan Hendricx, soprannominato Ostade per il nome del borgo di provenienza del padre. La sua formazione avviene presso il pittore Frans Hals; nel 1634 aderisce alla Gilda di San Luca. E' [...]

Cino Bozzetti (Lecce 1876 – Borgoratto Alessandrino 1949) I prati del ponticello dell’Oddona, 1914

, , , ,

Cino Bozzetti (Lecce 1876 – Borgoratto Alessandrino 1949) I prati al ponticello dell'Oddona, 1914 Acquaforte misure: mm 103 x 153 Pittore, acquerellista, incisore e pensatore italiano. Si formò presso l'Accademia Abertina di Torino seguendo per tre mesi i corsi di Romolo Umbertalli (Biella 1871 - Torino 1928). Essenzialmente autodidatta, ha lavorato con il pittore Carlo [...]

Benigno Bossi (Arcisate 1727 – Parma 1792) Vaso con farfalle

, , ,

Benigno Bossi (Arcisate 1727 - Parma 1792) Vaso con farfalle Acquaforte misure: mm 223 x 170 Pittore, stuccatore e incisore italiano. Figlio di Pietro Luigi, importante stuccatore seguì il padre in  Germania e apprese da lui l'arte dello stucco e fu suo collaboratore. Qui si interessò e studio l'incisione soprattutto ad acquaforte e acquatinta. A [...]

Carlo Petrucci (Roma 1881 – Roma 1963) Alto Lazio

, , , , ,

Carlo Petrucci (Roma 1881 – Roma 1963) Alto Lazio Acquaforte misure: mm 227 x 360 Pittore, intellettuale, musicologo ed incisore italiano. Iniziò la sua carriera lavorando come amministratore nella Fonderia Artistica del Nero, di proprietà della famiglia materna, dove apprese le tecniche di fusione in bronzo, della patinatura, quelle dell’oreficeria e i principi dell’incisione. Nel [...]

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Rio San Stae

, , , , ,

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Rio San Stae Acquaforte misure: mm 305 x 196 Vedutista e incisore italiano. Si forma all'Accademia di Belle Arti di Bologna dove è allievo dello scenografo Valentino Solmi (1810-1877). Alla fine degli anni Settanta compie il primo viaggio a Venezia, l’incontro con questa città è fatale e Brugnoli [...]

Carlo Casanova (Cremona 1871 – Quarna sotto 1950) Pastore con il gregge, 1915

, , , , ,

Carlo Casanova (Cremona 1871 - Quarna sotto 1950) Pastore con il gregge, 1915 Acquaforte misure: mm 237 x 176 Pittore e incisore italiano. Dopo una prima formazione presso il collegio dei Barnabiti di Moncalieri si iscrisse alla facoltà di ingegneria (Pavia e Padova) esercitando tuttavia la professione per poco tempo. Sin da giovane era affascinato [...]

Franz Windhager (Vienna 1879 – Vienna 1959) Satiri e ninfe. Idillio campestre.

, , , , ,

Franz Windhager (Vienna 1879 - Vienna 1959) Satiri e ninfe. Idillio campestre. Litografia misure: mm 265 x 298 Pittore e incisore austriaco. Si forma all'Accademia di Belle Arti di Vienna e compie diversi viaggi in Italia. Nel 1909 diventa membro della Vienna Künstlerhaus e vi espose dal 1908 al 1940, oltre che in diverse città [...]

Uberto Dell’Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Case a Capri

, , , , ,

Uberto Dell'Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Case a Capri Acquaforte e puntasecca misure: mm 204 x 257 Pittore e incisore italiano. Nacque in una agiata famiglia e i suoi studi inizialmente non si diressero verso la carriera artistica ma divenne ingegnere nel 1871. Tuttavia egli non si dedicò a tale professione ma preferì frequentare [...]

Uberto Dell’Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Aspettando la posta/Isola di Capri

, , , ,

Uberto Dell'Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Aspettando la posta/Isola di Capri Acquaforte e puntasecca misure: mm 274 x 382 Pittore e incisore italiano. Nacque in una agiata famiglia e i suoi studi inizialmente non si diressero verso la carriera artistica ma divenne ingegnere nel 1871. Tuttavia egli non si dedicò a tale professione ma [...]

Uberto Dell’Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Scena pastorale

, , , ,

Uberto Dell'Orto (Milano 1848 – Milano 1895) Scena pastorale Acquaforte e puntasecca misure: mm 235 x 340 Pittore e incisore italiano. Nacque in un'agiata famiglia alto-borghese, i suoi studi inizialmente lo portarono a laurearsi in ingegneria nel 1871. Tuttavia non si dedicò a tale professione ma preferì frequentare prima lo studio di Giovanni Battista Lelli [...]

Giovanni Fattori (Livorno 1825 – Firenze 1908) Cavallo al barroccio

, , ,

Giovanni Fattori (Livorno 1825 - Firenze 1908) Cavallo al barroccio Acquaforte su lastra di zinco misure: mm 168 x 97; foglio mm 410 x 215 Pittore e incisore. Viene soprattutto ricordato come uno dei principali esponenti del movimento dei Macchiaioli e come artista di spicco nel panorama ottocentesco, nonché come prolifico incisore dal segno vivace [...]

Giovanni Fattori (Livorno 1825 – Firenze 1908) Il canino nero

, , , , ,

Giovanni Fattori (Livorno 1825 - Firenze 1908) Il canino nero. 1880-1885 Acquaforte su lastra di zinco misure: mm 178 x 98; foglio mm 405 x 215 Pittore e incisore. Viene soprattutto ricordato come uno dei principali esponenti del movimento dei Macchiaioli e come artista di spicco nel panorama ottocentesco, nonché come prolifico incisore dal segno [...]

Giovanni Battista Piranesi (Mojano di Mestre 1720 – Roma 1778) Veduta della porzione di Nave di Travertini […]Tempio di Esculapio nell’Isola Tiberina

, , , ,

Giovanni Battista Piranesi (Mojano di Mestre 1720 – Roma 1778) Veduta della porzione di Nave di Travertini […]Tempio di Esculapio nell'Isola Tiberina Acquaforte misure: mm  363 x 600 Architetto, disegnatore ed incisore, dopo una prima formazione a Venezia, si trasferisce a Roma, rimanendovi fino alla morte. Qualcuno lo ha soprannominato il “Rembrandt dell’architettura” per aver [...]

Giorgio Morandi (Bologna 1890 – Bologna 1964) Paesaggio. Grizzana, 1913

, , , ,

Giorgio Morandi (Bologna 1890 - Bologna 1964) Paesaggio. Grizzana, 1913 Acquaforte misure: mm 160 x 230 Pittore e incisore, considerato uno dei protagonisti dell'arte italiana del Novecento. Mostra sin da giovane la predisposizione al disegno si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Bologna frequentando i corsi con colleghi quali Osvaldo Licini e Severo Pozzati. Solo [...]

Giovanni Fattori (Livorno 1825 – Firenze 1908) Carica di cavalleria

, , , ,

Giovanni Fattori (Livorno 1825 - Firenze 1908) Carica di cavalleria Acquaforte misure: lastra mm 358 × 562; foglio mm 478 × 693 Pittore e incisore. Viene soprattutto ricordato come uno dei principali esponenti del movimento dei Macchiaioli e come artista di spicco nel panorama ottocentesco, ma nel '900 la critica riscopre in lui uno dei [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi piglia l’anguilla per la coda e la donna per la parola puo’ dir che non tien niente, 1687

, , , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi piglia l'anguilla per la coda e la donna per la parola puo' dir che non tien niente, 1687 Acquaforte misure: mm  266 x 194 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) L’asino benche tristo sia stimulato alle volte tira qualce calcio, 1687

, , , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) L'asino benche tristo sia stimulato alle volte tira qualche calcio, 1687 Acquaforte misure: mm  266 x 193 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi ben comincia ha la meta’ dell’opra…, 1687

, , , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) Chi ben comincia ha la meta' dell'opra..., 1687 Acquaforte misure: mm  273 x 197 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra questi [...]

Francisco de Goya Y Luciente (Fuente de Todos 1746 – Bordeaux 1828) Otras leyes por el pueblo (Disparate de bestia)

, , , , , ,

Francisco de Goya Y Luciente (Fuente de Todos 1746 - Bordeaux 1828) Otras leyes por el pueblo (Disparate de bestia) Acquaforte, acquatinta, puntasecca (?) misure:  mm 240 × 353 Pittore di corte, autore di celebri ritratti, disegnatore e incisore spagnolo. Ha anticipato con le sue opere e il suo stile molte delle tendenze artistiche di fine [...]

Orazio Farinati (Verona, 1559 – Verona 1616) Madonna con Bambino e San Giovannino, 1590 ca.

, , , , ,

Orazio Farinati (Verona, 1559 - Verona 1616) Madonna con Bambino e San Giovannino, 1590 ca. Acquaforte misure: mm 252 x 221 Pittore e incisore italiano figlio di Paolo Farinati (Verona 1524 - Verona 1606). La sua formazione artistica avvenne presso la bottega del padre del quale seguì i progetti, riprese le idee e le tradusse [...]

Johan Sadeler I (Brussel 1550 – Venezia 1600) Madonna di Reggio, 1596 ca.

, , , , , ,

Johan Sadeler I (Brussel 1550 - Venezia 1600) Madonna di Reggio, 1596 ca. Bulino misure: mm 155 x 112 I Sadeler furono una famiglia di artisti fiamminghi, principalmente incisori di riproduzione, attivi in tutta Europa tra il XVI e il  XVII secolo. Lo stile dei membri della famiglia è molto simile e non sempre facilmente [...]

Johan Sadeler I (Brussel 1550 – Venezia 1600) Triumphus Veritatis, 1593

, , , ,

Johan Sadeler I (Brussel 1550 - Venezia 1600) Triumphus Veritatis, 1593 Bulino misure: mm 247 x 198 I Sadeler furono una famiglia di artisti fiamminghi, principalmente incisori di riproduzione, attivi in tutta Europa tra il XVI e il  XVII secolo. Lo stile dei membri della famiglia è molto simile e non sempre facilmente distinguibile ma [...]

Giuseppe Brambilla, Fregio ornamentale

, , ,

Giuseppe Brambilla Fregio ornamentale Matita, penna, acquarello misure: mm 629 x 150 Non si hanno notizie circa l'autore. All'interno di una cornice delineata a penna con tratto sottile si sviluppano e si snodano volute di fogliame e fiori simmetriche rispetto all'asse centrale. Due satiri si nascondono dietro un'ampia foglia, sono pronti a rincorrere due giovani [...]

Anonimo – Pisanus (XVII secolo) Studio anatomico, 1653

, , , , ,

Anonimo - Pisanus (XVII secolo) Nudo accademico, 1653 Sanguigna misure: mm 382 x 272 Studio di accademia maschile contestualizzata tramite l'aggiunta di un sasso e qualche ciuffo d'erba in basso a sinistra.  Marcato da una delicata linea di contorno e da giochi chiaroscurali realizzati con un tratto rapido vediamo una possente figura maschile, classico e [...]

Giuseppe De Nittis (Barletta 1846 – Saint Germain en Laye 1884) Donna seduta sulla panchina

, , , , ,

Giuseppe De Nittis (Barletta 1846 – Saint Germain en Laye 1884) Donna seduta sulla panchina Acquaforte misure: mm 138 x 215 Pittore e incisore italiano, vicino alla corrente artistica del Verismo e dell'Impressionismo. Frequentò inizialmente lo studio di Giambattista Calò (Barletta 1832 - 1895) e Vincenzo Dattoli (Foggia 1831 -Roma 1899) dipingendo soprattutto la natura dal [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) La Morte a cavallo, 1648 ca.

, , , , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) La Morte a cavallo, 1648 ca. Acquaforte misure: mm 184 x 148 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, ebbe [...]

Albrecht Dürer (Norimberga 1471 – Norimberga 1528) L’adorazione dei Magi

, , , , , , ,

Albrecht Dürer (Norimberga 1471 – Norimberga 1528) Adorazione dei Magi, 1503 ca. Xilografia misure: mm 297 x 211 Pittore e incisore tedesco. Dopo una prima istruzione presso la bottega del padre orefice, nel 1486 studia con il pittore Michael Wolgemut, il maggiore pittore e xilografo attivo in quegli anni a Norimberga. Di questo primo periodo si conservano [...]

Adriaen van Ostade (Haarlem 1610 – Haarlem 1685) Il calzolaio, 1671

, , , , , ,

Adriaen van Ostade (Haarlem 1610 - Haarlem 1685) Il calzolaio, 1671 Acquaforte misure: mm 188 x 150 Pittore olandese figlio del tessitore Jan Hendricx e soprannominato Ostade per il borgo di provenienza del padre. La sua formazione avvenne presso il pittore Frans Hals; nel 1634 aderirà alla Gilda di San Luca. Fu considerato uno dei più importanti [...]

Anonimo (XIX secolo) Statua di San Carlo, al verso Isola Bella

, , , , ,

Anonimo (XIX secolo) Colosso di San Carlo Borromeo, al verso Lago maggiore con Verbania Acquerello misure: mm 332 x 470 Attraverso questo disegno lo spettatore può immergersi in uno spaccato di vita quotidiana ottocentesca presso Arona. La luce di un sole settembrino illumina e irradia la scena che raffigura il parco antistante e la salita verso [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Arco e figure

, , , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Arco e figure Penna acquerellature e inchiostro marrone misure: mm 115 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista dal padre che aveva [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio russo con una chiesa

, , , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio russo con una chiesa Penna, acquerellature a inchiostri grigio e marrone misure: mm 115 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio con figure

, , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio con figure Penna e acquarello misure: mm 113 x 183 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista dal padre che aveva scelto per [...]

Philippe Thomassin (Troyes 1562 – Roma 1622) Ganimede rapito da Giove

, , , , ,

Philippe Thomassin (Troyes 1562 - Roma 1622) Ganimede rapito da Giove Bulino misure: mm 418 x 280 Editore ed incisore francese stabilitosi a Roma nel 1585 dove lavora nella bottega dello stampatore Claudio Duchetti allievo di Antonio Lafrery. Abbiamo scarse notizie riguardanti la sua vita, ma sappiamo che è stato il primo maestro di Jacques Callot [...]

Lorenzo Loli (Bologna 1612 ca. – Bologna 1691) Fuga in Egitto

, , , , ,

Lorenzo Loli (Bologna 1612 ca. – Bologna 1691) Fuga in Egitto Acquaforte misure: mm  317 × 247 Pittore ed incisore allievo di Guido Reni e di Giovanni Andrea Sirani dai quali spesso ha desunto i soggetti delle sue incisioni. Più noto come incisore che come pittore segue i modi classicisti del maestro Guido Reni adottando [...]

Giovanni Benedetto Castiglione detto il Grechetto (Genova 1609 – Mantova 1664) L’entrata degli animali nell’arca, 1650-55

, , , , , ,

Giovanni Benedetto Castiglione detto il Grechetto (Genova 1609 - Mantova 1664) L'entrata degli animali nell'arca, 1650-55 Acquaforte misure: mm 203 x 402 Pittore e incisore italiano fra i massimi esponenti della scuola barocca genovese. La prima formazione avviene a Genova presso la bottega di G. B. Paggi, Giovanni Andrea de Ferrari e Sinibaldo Scorza. A [...]

Giuseppe Diamantini (Fossombrone 1621 – Fossombrone 1705) Crono e Rhea

, , , , , ,

Giuseppe Diamantini (Fossombrone 1621 - Fossombrone 1705) Crono e Rhea Acquaforte misure: 259 x 200 Pittore e incisore italiano. La sua formazione avvenne a Bologna presso la bottega di Giovanni Andrea Sirani e dove ebbe modo di studiare fra l’altro le incisioni di Simone Cantarini e i dipinti di Ludovico Carracci. Successivamente si trasferì a [...]

Adriaen Collaert (Anversa 1560 – Anversa 1618) Veliero e mostri marini, 1573

, , , ,

Adriaen Collaert (Anversa 1560 - Anversa 1618) Veliero e mostri marini , 1573 Bulino misure: 200 x 274 Incisore ed editore fiammingo, membro di una importante famiglia di artisti che lavorarono ad Anversa durante il XVI e il XVII secolo. Ebbe probabilmente la prima formazione sotto il padre Hans Collaert I (ca. 1525-1580), disegnatore e incisore [...]

Luigi Sabatelli (Firenze 1772 – Milano 1850) Dio Padre in trono, 1809-10

, , , , ,

Luigi Sabatelli (Firenze 1772 – Milano 1850) Dio Padre in trono, 1809-10 Acquaforte misure: mm 640 x 460 Pittore e incisore italiano si appassionò precocemente all’arte del disegno e a soli otto anni intraprese gli studi artistici grazie al mecenatismo del marchese Pier Roberto Capponi, nel cui palazzo il padre lavorava come cuoco. Nel 1784 si formò presso [...]

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 – Roma 1874) Cheval du Maroc

, , , ,

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 - Roma 1874) Cheval du Maroc Acquaforte e acquatinta misure: mm 111 x 158 Pittore e incisore spagnolo, collezionista e antiquario. Di umili origini restò presto orfano ma ebbe i primi insegnamenti dal nonno modellatore di figure in terracotta. Tentò la fortuna trasferendosi nel 1853 presso l'Escuela de Bellas [...]

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 – Roma 1874) Barque sur la plage

, , , ,

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 - Roma 1874) Barque sur la plage Acquaforte misure: mm 59 x 100 Pittore e incisore spagnolo, collezionista e antiquario. Di umili origini restò presto orfano ma ebbe i primi insegnamenti dal nonno modellatore di figure in terracotta. Tentò la fortuna trasferendosi nel 1853 presso l'Escuela de Bellas Artes [...]

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 – Roma 1874) Marechal ferrant au Maroc

, , , ,

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 - Roma 1874) Marechal ferrant au Maroc Acquaforte e acquatinta misure: mm 205 x 264 Pittore e incisore spagnolo, collezionista e antiquario. Di umili origini restò presto orfano ma ebbe i primi insegnamenti dal nonno modellatore di figure in terracotta. Tentò la fortuna trasferendosi nel 1853 presso l'Escuela de [...]

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 – Roma 1874) Idille , 1865

, , , , ,

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 - Roma 1874) Idille , 1865 Acquaforte misure: mm 198 x 145 Pittore e incisore spagnolo, collezionista e antiquario. Di umili origini restò presto orfano ma ebbe i primi insegnamenti dal nonno modellatore di figure in terracotta. Tentò la fortuna trasferendosi nel 1853 presso l'Escuela de Bellas Artes di [...]

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 – Roma 1874) Garde de la Kasbah à Tetuan

, , , , ,

Mariano Fortuny y Marsal (Reus 1838 - Roma 1874) Garde de la Kasbah à Tetuan Acquaforte misure: mm 217 x 170 Pittore e incisore spagnolo, collezionista e antiquario. Di umili origini restò presto orfano ma ebbe i primi insegnamenti dal nonno modellatore di figure in terracotta. Tentò la fortuna trasferendosi nel 1853 presso l'Escuela de [...]

Giacomo Franco (Venezia 1550 – Venezia 1620) Studio di animali

, ,

Giacomo Franco (Venezia 1550 - Venezia 1620) Studio di animali Bulino misure: mm 185 x 218 Incisore, stampatore, mercante ed editore italiano, figlio naturale del pittore manierista Giovanni Battista Franco detto ‘il Semoleo’ (Venezia 1510 - Venezia 1561) ebbe da questi i primi insegnamenti. Svolse l’attività in proprio a Venezia “all’Insegna del Sole” fin dal [...]

Remigio Cantagallina (Borgo San Sepolcro 1582 circa – Firenze 1656) Eurito Echione e Etalide condotti da Mercurio 

, , , , , ,

Remigio Cantagallina (Borgo San Sepolcro 1582 circa - Firenze 1656) Eurito Echione e Etalide condotti da Mercurio  Acquaforte misure: mm 201 x 267 Incisore e disegnatore italiano, probabilmente anche architetto e ingegnere attivo a Firenze eccetto che per un breve soggiorno nei Paesi Bassi fra il 1612 e il 1613. Non si formò presso l’accademia [...]

Johann Elias Ridinger (Ulma 1698 – Augusta (Germania) 1767) Due uomini su di un elefante, 1741

, , ,

Johann Elias Ridinger (Ulma 1698 – Augusta (Germania) 1767) Due uomini su di un elefante, 1741 Acquaforte misure: mm 303 x 209 Pittore, incisore e editore tedesco. Si forma ad Ulm con il pittore Christoph Resch (1701-1716), e impara l'arte dell'incisione da Georg Philipp Rugendas (1666-1742). È oggi ricordato soprattutto come versatile incisore a bulino, acquaforte o [...]

Luigi Bartolini (Cupramontana 1892 – Roma 1963) Il cacciatore di fagiani, 1943

, , ,

Luigi Bartolini (Cupramontana 1892 – Roma 1963) Il cacciatore di fagiani, 1943 Acquaforte e acquatinta misure: mm 256 x 330 Pittore, scrittore, sceneggiatore ed incisore italiano. Dopo gli studi tecnici, compiuti a Jesi, si trasferisce nel 1907 a Siena, dove si iscrive all'Istituto di Belle Arti. Nel 1909 lo troviamo a Roma, dove frequenta l'Accademia di [...]

Jacques-Philippe Le Bas (Parigi 1707 – Parigi 1783) Assedio alla città

, , , , , ,

Jacques-Philippe Le Bas (Parigi 1707 – Parigi 1783) Assedio alla città Acquaforte misure: mm 177 x 178 Disegnatore e incisore francese. Si formò e lavorò principalmente a Parigi dove divenne uno degli incisori più famosi della sua epoca. Allievo di Tardieu risentì anche dello stile di Audran, contribuì a diffondere l’uso della puntasecca associata al bulino. Nel [...]

Lorenzo Loli (Bologna 1612 ca. – Bologna 1691) Baccanale 

, , , ,

Lorenzo Loli (Bologna 1612 ca. – Bologna 1691) Baccanale  Acquaforte misure: mm 188 × 142 Pittore ed incisore allievo di Guido Reni e di Giovanni Andrea Sirani dai quali spesso ha desunto i soggetti delle sue incisioni. Più noto come incisore che come pittore segue i modi classicisti del maestro Guido Reni adottando un segno [...]

Jaques Callot (Nancy 1592 – Nancy 1635) La foire de Gondreville, 1625

, , , ,

Jaques Callot (Nancy 1592 – Nancy 1635) La foire de Gondreville, 1625 Acquaforte misure: mm 182 x 332 Incisore e disegnatore francese. Amico fraterno di Israel Henriet studiò inizialmente presso il padre di questi, il primo pittore del Duca di Lorena; frequentando la bottega di un incisore di medaglie conobbe l’originalissimo incisore francese Jacques Bellange. [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Coppia di fregi

, , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Coppia di fregi Acquaforte misure: mm 77 x 241 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, ebbe i primi insegnamenti [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Pannello ornamentale e studio di figure

, , , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Pannello ornamentale e studio di figure Acquaforte misure: mm 80 x 240 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, ebbe [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Pannello ornamentale con due leopardi e tre bambini

, , , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Pannello ornamentale con due leopardi e tre bambini Acquaforte misure: mm 80 x 240 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Due fregi ornamentali

, , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Due fregi ornamentali Acquaforte misure: mm 802 x 240 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, ebbe i primi insegnamenti [...]

Antonio Salvador Casanova y Estorach (Tortosa 1847-Parígi 1896) L’education de l’oiseau, 1878

, , ,

Antonio Salvador Casanova y Estorach (Tortosa 1847-Parígi 1896) L'education de l'oiseau, 1878 Acquaforte misure: mm 296 x 232 Pittore e incisore catalano. La sua formazione avviene con Claudio Lorenzale e Federico de Madrazo, entrambi pittori aderenti allo stile romantico. Come altri pittori spagnoli suoi contemporanei quali Fortuny, Eduardo Zamacois o Eugenio Lucas Velázquez, Casanova si riconobbe nel vigoroso stile prezioso all'interno [...]

Antonio Salvador Casanova y Estorach (Tortosa 1847-Parígi 1896) L’education de l’oiseau, 1878

, , , ,

Antonio Salvador Casanova y Estorach (Tortosa 1847-Parígi 1896) L'education de l'oiseau, 1878 Acquaforte misure: mm 277 x 193 Pittore e incisore catalano. La sua formazione avviene con Claudio Lorenzale e Federico de Madrazo, entrambi pittori aderenti allo stile romantico. Come altri pittori spagnoli suoi contemporanei quali Fortuny, Eduardo Zamacois o Eugenio Lucas Velázquez, Casanova si riconobbe nel vigoroso stile prezioso all'interno [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) La caccia al cinghiale, 1654

, , , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) La caccia al cinghiale, 1654 Acquaforte e puntasecca misure: mm 147 x 252 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Contadina a cavallo, 1646 ca.

, , , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Contadina a cavallo, 1646 ca. Acquaforte misure: mm 153 x 150 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, ebbe i [...]