This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.
­

Giorgio Morandi (Bologna 1890 – Bologna 1964) Paesaggio. Grizzana, 1913

, , , ,

Giorgio Morandi (Bologna 1890 - Bologna 1964) Paesaggio. Grizzana, 1913 Acquaforte misure: mm 160 x 230 Pittore e incisore, considerato uno dei protagonisti dell'arte italiana del Novecento. Mostra sin da giovane la predisposizione al disegno si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Bologna frequentando i corsi con colleghi quali Osvaldo Licini e Severo Pozzati. Solo [...]

Stephanus Baudet (1638-1711) La creazione di Minerva, 1690

, , , ,

Etienne Baudet (      1638 -  1711) La creazione di Minerva, 1690 Acquaforte misure: mm 165 x 155 Conosciuto anche come Etienne Baudet è stato un incisore francese allievo di Sébastien Bourdon e Cornelis Bloemaert. Durante i suoi studi si trasferisce a Roma 1665/6-1673/4 presso lAccademia di Francia per approfondire la tecnica di incisione [...]

Camillo Cungi (San Sepolcro – I metà del XVII secolo) Santa Francesca

, , , , ,

Camillo Cungi (San Sepolcro I metà del XVII secolo) Santa Francesca Romana Bulino misure: mm 207 x 147 Incisore italiano. Il luogo e la data di nascita e morte sono ad oggi sconosciuti ma sappiamo che fu attivo dalla metà del XVII secolo. Fu attivo a Roma dove collaborò con artisti quali Bernardo Castello, Lanfranco [...]

Johan Sadeler I (Brussel 1550 – Venezia 1600) San Giacinto di Polonia

, , ,

Johan Sadeler I (Brussel 1550 - Venezia 1600) San Giacinto di Polonia Acquaforte misure: mm 220 x 167 I Sadeler furono una famiglia di artisti fiamminghi, principalmente incisori di riproduzione, attivi in tutta Europa tra il XVI e il  XVII secolo. Lo stile dei membri della famiglia è molto simile e non sempre facilmente distinguibile [...]

Giovanni Girolamo Frezza (Orvinio 1659 – Roma 1730) Santa Sperandia

, , , , ,

Giovanni Girolamo Frezza (Orvinio 1659 - Roma 1730) Santa Sperandia Acquaforte misure: mm 183 x 110 Incisore italiano. Si trasferì a Roma prima dell'inizio del XVIII per imparare la tecnica del bulino e dell'acquaforte presso la bottega di Arnold van Westerhout, incisore e pittore fiammingo (Anversa 1651 - Roma 1725). Le prime incisioni riproducono soggetti [...]

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) In casa sua ciascuno è Re, 1687

, , ,

Giuseppe Maria Mitelli (Bologna 1634- Bologna 1718) In casa sua ciascuno è Re, 1687 Acquaforte misure: mm  273 x 197 Incisore e pittore, allievo del padre Agostino. Autore prolifico di oltre seicento incisioni, realizza opere di riproduzione e numerosi soggetti che commentano in chiave popolaresca fatti storici, temi morali e situazioni sociali, fra questi ultimi [...]

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Venere e Marte, 1818

, , , ,

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Venere e Marte, veduta di schiena. 1818 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano di traduzione attivo a Roma durante la prima metà dell'Ottocento. Lavora presso la Calcografia Camerale e collabora con Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 - Roma 1842) all'incisone dei rami del [...]

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Creugante, 1816

, , , ,

Angelo Bertini (attivo a Roma prima metà del XIX secolo) Creugante, 1816 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano di traduzione attivo a Roma durante la prima metà dell'Ottocento. Lavora presso la Calcografia Camerale e collabora con Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 - Roma 1842) all'incisone dei rami del Museo Chiaramonti. Sotto la supervisione [...]

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Maria Luisa d’Asburgo come la concordia, 1817

, , , , ,

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Maria Luisa d'Asburgo come la concordia, 1817 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano, attivo a Venezia dove collabora tra il 1813 e il 1818 alla raccolta di stampe della Storia della Scultura del conte Fancesco Leopoldo Cicognara incidendo il ritratto di Antonio Canova. [...]

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Concordia, 1815

, , , , ,

Domenico Marchetti (attivo a Roma fine XVII inizio XIX secolo) Concordia, 1815 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano, attivo a Venezia dove collabora tra il 1813 e il 1818 alla raccolta di stampe della Storia della Scultura del conte Fancesco Leopoldo Cicognara incidendo il ritratto di Antonio Canova. Nel 1825 è a Roma [...]

Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 – Roma 1842) La musa Polimnia (veduta da destra), 1817

, , , , ,

Giovanni Battista Balestra (Bassano 1774 - Roma 1842) La musa Polimnia (veduta da destra), 1817 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore italiano, si forma nel paese natale presso la Calcografia Remondini e la bottega di Suntach. E' il più giovane tra gli artisti bassanesi ad entrare nella cerchia di Giovanni Volpato, alla morte del [...]

Angelo Campanella (Roma 1746-1748 – Roma 1811) Stele funeraria del conte Alessandro de Souza Holstein, 1810

, , , ,

Angelo Campanella (Roma 1746-1748 - Roma 1811) Stele funeraria del conte Alessandro de Souza Holstein, 1810 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore e pittore italiano. Fu attivo maggiormente a Roma nella seconda metà del Settecento e si distinse anche come restauratore. L'attività grafica fu quella che lo impegnò maggiormente, si formò presso la scuola [...]

Pietro Bonato (Bassano del Grappa 1765 – Roma 1820) Stele funeraria del Senatore Giovanni Falier, 1810

, , , ,

Pietro Bonato (Bassano del Grappa 1765 - Roma 1820) Stele funeraria del Senatore Giovanni Falier, 1810 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Incisore e pittore italiano. Giovanissimo inizia a lavorare presso la Calcografia Remondini a Bassano applicandosi sia nel disegno che nell'incisione. Nel 1875 si trasferisce a Roma nella bottega di Giovanni Volpato dove raggiunge [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Tersicore

, , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Tersicore Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge Roma per riunirsi all'amico incisore [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) La pace, 1815

, , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) La pace, 1815 Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge Roma per riunirsi [...]

Bernardino Consorti (Ascoli Piceno fine XVIII sec. – Roma 1859) San Giovannino, 1817. Napoleone II, re di Roma.

, , , ,

Bernardino Consorti (Ascoli Piceno fine XVIII sec. - Roma 1859) San Giovannino, 1817. Napoleone II re di Roma Acquaforte misure: mm 860 x 720 Pittore e incisore italiano. Si forma nella città natale sotto Nicola Monti e Domenico Pascoli. Una volta giunto a Roma entra in contatto con Giovanni Folo e Giovanni Trevisan, detto Volpato [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Stele funeraria di Giovanni Volpato

, , , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Stele funeraria di Giovanni Volpato Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e nel 1785 raggiunge Roma [...]

Pietro Fontana (Bassano 1762 – Roma 1837) Monumento funerario di Vittorio Alfieri. Veduta parziale (L’Italia piangente)

, , , , ,

Pietro Fontana (Bassano 1762 - Roma 1837) Monumento funerario di Vittorio Alfieri. Veduta parziale (L'Italia piangente) Acquaforte misure: mm 860 x 620 Principalmente incisore si forma a Bassano presso il pittore Giulio Golini, ben presto si impiega presso la rinomata Calcografia Remondini. Successivamente parte alla volta di Venezia per studiare con il pittore Mengardi e [...]

Francesco Hayez (Venezia 1791 – Milano 1882) Festa Batthyany, 1828

, , , , , , ,

Francesco Hayez (Venezia 1791 - Milano 1882) Festa Batthyany, 1828 Litografia misure: mm 230 x 309 Pittore e disegnatore. A causa delle ristrettezze economiche della sua famiglia viene affidato sin dalla tenera età alle cure della zia e del di lei marito, l’antiquario e mercante di quadri Francesco Binasco. Lo zio lo manda a lezione dal [...]

Anonimo – Scuola lombarda (Fine XVI secolo) Scena religiosa con tre vescovi e San Rocco

, , , ,

Anonimo - Scuola Lombarda (Inizio XVII secolo) Scena religiosa con tre vescovi e San Rocco Matita gessetto bianco misure: mm 356 x 237 La scena si svolge all'interno di una chiesa, più precisamente l'abside di una chiesa o una cappella laterale contraddistinta da due grandi finestre laterali. La luce che vi penetra illumina la scena, [...]

Benito Boccolari (Modena 1888 – Modena 1964) Dall’Alto-Dieci xilografie di Benito Boccolari, prefazione di Francesco Sapori, 1925-26

, , , ,

Benito Boccolari (Modena 1888 - Modena 1964) Dall'Alto-Dieci xilografie Bologna: Cesare Ratta, 1925-1926. Xilografie misure: mm 315 x 415 (foglio oblungo) Scultore, ceramista e incisore italiano. Dopo un anno di studi accademici partì alla volta di Torino per continuare la formazione presso lo scultore Leonardo Bistolfi. Inizialmente affiancò la poetica simbolista del maestro per poi [...]

Orazio Farinati (Verona, 1559 – Verona 1616) Madonna con Bambino e San Giovannino, 1590 ca.

, , , , ,

Orazio Farinati (Verona, 1559 - Verona 1616) Madonna con Bambino e San Giovannino, 1590 ca. Acquaforte misure: mm 252 x 221 Pittore e incisore italiano figlio di Paolo Farinati (Verona 1524 - Verona 1606). La sua formazione artistica avvenne presso la bottega del padre del quale seguì i progetti, riprese le idee e le tradusse [...]

Anonimo (XVII secolo) attivo in Francia e a Roma, Studio per un altare

, , , ,

Anonimo (XVII secolo) attivo in Francia e a Roma Studio per un altare Penna, acquerello grigio e acquerello color bistro chiaro misure: mm 424 x 255 L’imponente studio architettonico è composto da un solido basamento a forma circolare su cui poggiano delle colonne con capitelli delineati in un riecheggiante stile corinzio. Al centro della composizione [...]

Henri-Marie-Raymond de Toulouse-Lautrec (Albi 1864 – Saint-André-du-Bois 1901) La Loge au mascaron doré

, , , , ,

Henri-Marie-Raymond de Toulouse-Lautrec (Albi 1864 – Saint-André-du-Bois 1901)  La Loge au Mascaron doré Litografia a cinque colori su matrice in pietra. Verde oliva per la pietra di riferimento, rosso, rosso scuro, giallo, beige e nero. misure foglio: mm 522 x 357 Pittore, incisore e caricaturista francese nato in una nobile famiglia, spinto da gravi problemi di [...]

Giuseppe Brambilla, Fregio ornamentale

, , ,

Giuseppe Brambilla Fregio ornamentale Matita, penna, acquarello misure: mm 629 x 150 Non si hanno notizie circa l'autore. All'interno di una cornice delineata a penna con tratto sottile si sviluppano e si snodano volute di fogliame e fiori simmetriche rispetto all'asse centrale. Due satiri si nascondono dietro un'ampia foglia, sono pronti a rincorrere due giovani [...]

Giuseppe De Nittis (Barletta 1846 – Saint Germain en Laye 1884) Donna seduta sulla panchina

, , , , ,

Giuseppe De Nittis (Barletta 1846 – Saint Germain en Laye 1884) Donna seduta sulla panchina Acquaforte misure: mm 138 x 215 Pittore e incisore italiano, vicino alla corrente artistica del Verismo e dell'Impressionismo. Frequentò inizialmente lo studio di Giambattista Calò (Barletta 1832 - 1895) e Vincenzo Dattoli (Foggia 1831 -Roma 1899) dipingendo soprattutto la natura dal [...]

Giuseppe De Nittis (Barletta 1846 – Saint Germain en Laye 1884) Vue de Londres

, , , ,

Giuseppe De Nittis (Barletta 1846 – Saint Germain en Laye 1884) Vue de Londres Acquaforte, puntasecca misure: mm 139 x 217 Pittore e incisore italiano, vicino alla corrente artistica del Verismo e dell'Impressionismo. Frequentò inizialmente lo studio di Giambattista Calò (Barletta 1832 - 1895) e Vincenzo Dattoli (Foggia 1831 -Roma 1899) dipingendo soprattutto la natura dal [...]

Vittorio Raineri (Milano 1797 – Milano 1860) Palazzo Litta, 1820

, , , ,

Vittorio Raineri (Milano 1797 - Milano 1860) Palazzo Litta, 1820 Acquatinta a colori misure: mm 232 x 350 Artista poco indagato dalla critica d'arte specializzatosi in scene di genere, dipinti decorativi e architetture. Collaborò attivamente all'opera di G. Ferrario, Il costume antico e moderno di tutti i popoli, Milano 1817-34. In questa stampa, facente parte [...]

John Taylor Arms (Washington 1887 – Fairfield 1953) Palazzo dell’Angelo, 1931

, , , ,

John Taylor Arms (Washington 1887 - Fairfield 1953) Palazzo dell'Angelo, 1931 Acquaforte misure: mm 183 x 165; foglio: mm 340 x 251 Comincia la sua formazione alla Princeton Univerity come studente di legge ma si trasferisce presto al Massachusetts Institute of Technology per dedicarsi all'architettura. Eserciterà tale professione fino alla Prima Guerra Mondiale al terminare [...]

John Taylor Arms (Washington 1887 – Fairfield 1953) Rio dei Santi Apostoli, 1930

, , , ,

John Taylor Arms (Washington 1887 - Fairfield 1953) Rio dei Santi Apostoli, 1930 Acquaforte misure: mm 205 x 154; foglio: mm 340 x 230 Comincia la sua formazione alla Princeton Univerity come studente di legge ma si trasferisce presto al Massachusetts Institute of Technology per dedicarsi all'architettura. Eserciterà tale professione fino alla Prima Guerra Mondiale [...]

Bramati (fratelli) (metà del sec. XIX) Veduta della Galleria de Gessi dello Studio di Scultura del Cav. P.Marchesi, 1837-38

, , , ,

Bramati (fratelli) (metà del sec. XIX) Veduta della Galleria de Gessi dello Studio di Scultura del Cav. P.Marchesi, 1837-38 Acquatinta misure: 216 x 278 Antonio (Vaprio 1799 - Milano 1875), Giuseppe (Vaprio 1795 - Milano 1871) e Luigi (Vaprio 1801 - Milano 1860) furono disegnatori, incisori e calcografi molto attivi e conosciuti nella Milano del XIX [...]

Philibert-Louis Debucourt  (Parigi 1755 – Belleville 1832) Vue de l’Eglise Santo Ambrogio a Milan.

, , , , ,

Philibert-Louis Debucourt (Parigi 1755 - Belleville 1832) Vue de l'Eglise Santo Ambrogio a Milan, 1820 Acquatinta misure: mm 229 x 311 Pittore e incisore francese. Inizialmente la sua produzione artistica è caratterizzata da piccoli quadri di genere per poi approdare, intorno al 1785, alla tecnica incisoria dell'acquatinta. Conquistò il pubblico con scene campestri, scene umoristiche e [...]

Giuseppe Elena (Codogno 1801 – Milano 1867) Porta Vittoria ex Borgo della Stella (Progetto), 1840

, , , , , ,

Giuseppe Elena (Codogno 1801 - Milano 1867) Nuova porta di ingresso e stazione della Porta Vittoria ex Borgo della Stella (Progetto), 1840 Litografia misure: mm 415 x 523 Incisore italiano che ottenne un posto di rilievo nella storia della litografia milanese. Abbandonati gli studi seminariali entrò all'Accademia di Belle Arti di Brera dove si distinse come miniatore e [...]

Giuseppe Elena (Codogno 1801 – Milano 1867) Certosa di Garegnano

, , , ,

Giuseppe Elena (Codogno 1801 - Milano 1867) Certosa di Garegnano Litografia misure: mm 239 x 184 Incisore italiano che ottenne un posto di rilievo nella storia della litografia milanese. Abbandonati gli studi seminariali entrò all'Accademia di Belle Arti di Brera dove si distinse come miniatore e nel 1826 vinse il concorso di seconda classe di figura per [...]

Luigi Cherbuin (Basilea 1810 – Milano 1875) Colonnes de S. Laurent a Milan

, , , , ,

Luigi Cherbuin (Basilea 1810 - Milano 1875) Colonnes de S. Laurent a Milan Acquatinta misura: mm 228 x 284 Importante acquafortista e disegnatore attivo per lo più a Milano. Autore di un gran numero di vedute fu il principale illustratore dell'Album Esposizione di Belle Arti in Milano. Tale album venne pubblicato annualmente dal 1839 al [...]

Guglielmo Baldassini (Genova 1885 – Valparaiso 1952) Milano – Il Naviglio

, , , ,

Guglielmo Baldassini (Genova 1885 - Valparaiso 1952) Milano - Il Naviglio  Acquaforte misure: mm 328 x 488; foglio mm 495 x 690 Pittore e incisore. Si formò presso l'Accademia di Brera per tre anni, per poi abbandonare gli studi accademici e studiare da autodidatta guardando in particolar modo il paesaggio e le possibilità della luce [...]

Giovanni Battista Piranesi (Mojano di Mestre 1720 – Roma 1778) Veduta del Tempio ottangolare di Minerva Medica, 1764

, , , ,

Giovanni Battista Piranesi (Mojano di Mestre 1720 – Roma 1778) Veduta del Tempio ottangolare di Minerva Medica, 1764 Acquaforte misure: mm 466 x 702; foglio mm 520 x 750 Architetto, disegnatore ed incisore, dopo una prima formazione a Venezia, si trasferisce a Roma, rimanendovi fino alla morte. Qualcuno lo ha soprannominato il “Rembrandt dell’architettura” per [...]

Fabio Mauroner (Udine 1884 – Venezia 1948) I Vespri a San Marco, 1906

, , , ,

Fabio Mauroner (Udine 1884 - Venezia 1948) I Vespri a San Marco, 1906 Acquaforte misure: mm 238 x 163 Storico dell'arte, collezionista e incisore italiano, appartenente a una famiglia di possidenti friulani di origini nobiliari frequenta le scuole a Roma. Si sposta poi a Venezia dove frequenta la Scuola libera del nudo dell'Accademia di Belle [...]

Antonio Piccinni (Trani 1846 – Roma 1920) Un Amphitheatre a Rome, 1878

, , , ,

Antonio Piccinni (Trani 1846 – Roma 1920) Un Amphitheatre a Rome, 1878 Acquaforte misure: mm 167 x 212 Pittore e incisore italiano soprannominato "il re dei disegnatori". La più grande vocazione dell'artista è, infatti, la grafica. Dal 1860 studia a Napoli all'Istituto di Belle Arti sotto la guida di maestri come Domenico Morelli (Napoli 1826 [...]

Antonio Piccinni (Trani 1846 – Roma 1920) Tre donne con scialle in chiesa, 1879

, , , ,

Antonio Piccinni (Trani 1846 – Roma 1920) Tre donne con scialle in chiesa, 1879 Acquaforte misure: mm 243 x 160 Pittore e incisore italiano soprannominato "il re dei disegnatori". La più grande vocazione dell'artista è, infatti, la grafica. Dal 1860 studia a Napoli all'Istituto di Belle Arti sotto la guida di maestri come Domenico Morelli [...]

Antonio Piccinni (Trani 1846 – Roma 1920) Uomini, donne un prete in chiesa, 1875

, , , ,

Antonio Piccinni (Trani 1846 – Roma 1920) Uomini, donne e un prete in chiesa, 1875 Acquaforte misure: mm 169 x 234 Pittore e incisore italiano soprannominato "il re dei disegnatori". La più grande vocazione dell'artista è, infatti, la grafica. Dal 1860 studia a Napoli all'Istituto di Belle Arti sotto la guida di maestri come Domenico [...]

Heinrich Aldegrever (Paderborn 1502 – Soest 1560 circa) Respice Finem, 1529

, , , ,

Heinrich Aldegrever (Paderborn 1502 – Soest 1560 circa) Respice Finem, 1529 Bulino misure: mm 115 x 75 Incisore, orafo e pittore considerato uno dei migliori ornatisti tedeschi del XVI secolo. Viene ricordato soprattutto per le sue raffinate incisioni raffiguranti ritratti, soggetti religiosi, allegorie profane e soprattutto ornamenti. Come Hans Sebald Beham e Georg Pencz appartiene [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) La Morte rapisce un fanciullo, 1648 ca.

, , , , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) La Morte rapisce un fanciullo, 1648 ca. Acquaforte misure: mm 182 x 148 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, [...]

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Due Morti rapiscono fanciulli, 1648 ca.

, , , , ,

Stefano Della Bella (Firenze 1610 – Firenze 1664) Due Morti rapiscono fanciulli, 1648 ca. Acquaforte misure: mm 184 x 148 Incisore e disegnatore, si dedicò sporadicamente alla pittura. Il padre Francesco, scultore allievo di Giambologna, morì prematuramente ma riuscì ad avviare tutti i suoi figli a mestieri d’arte. Stefano fu il solo ad eccellere, ebbe [...]

Hans Sebald Beham (Norimberga 1500 – Francoforte 1550) Ecce Homo, 1522

, , , ,

Hans Sebald Beham (Norimberga 1500 - Francoforte 1550) Ecce Homo, 1522 Xilografia misure: mm 130 x 90 Pittore e incisore tedesco. Dopo un primo periodo a Norimberga si trasferisce definitivamente a Francoforte. Viene ricordato come uno dei più importanti esponenti dei cosiddetti Piccoli Maestri, ovvero il gruppo di artisti tedeschi che realizzarono incisioni di piccolo formato [...]

Albrecht Dürer (Norimberga 1471 – Norimberga 1528) L’adorazione dei Magi

, , , , , , ,

Albrecht Dürer (Norimberga 1471 – Norimberga 1528) Adorazione dei Magi, 1503 ca. Xilografia misure: mm 297 x 211 Pittore e incisore tedesco. Dopo una prima istruzione presso la bottega del padre orefice, nel 1486 studia con il pittore Michael Wolgemut, il maggiore pittore e xilografo attivo in quegli anni a Norimberga. Di questo primo periodo si conservano [...]

Charles Meryon (Parigi 1821 – Charenton-le-Pont 1868) Ministère de la Marine (Fictions et Voeux)

, , , ,

Charles Meryon (Parigi 1821 – Charenton-le-Pont 1868) Ministère de la Marine (Fictions et Voeux), 1865 Acquaforte misure: mm 165 x 144 Pittore e incisore francese. La sua infanzia fu segnata da una condizione di povertà che lo porterà a cercare una rivincita sociale in marina, dopo una carriera da ufficiale nel 1848 si dedica all'incisione [...]

Luigi Cherbuin (Basilea 1810 – Milano 1875) Veduta di Milano con neve cadente, 1845 Largo Augusto

, , , ,

Luigi Cherbuin (Basilea 1810 - Milano 1875) Veduta di Milano con neve cadente, 1845 Largo Augusto Acquatinta misura: mm 130 x 150 Importante acquafortista e disegnatore attivo per lo più a Milano. Autore di un gran numero di vedute fu il principale illustratore dell'Album Esposizione di Belle Arti in Milano. Tale album venne pubblicato annualmente [...]

Luigi Cherbuin (Basilea 1810 – Milano 1875) Piazza Borromeo in Milano

, , , , , ,

Luigi Cherbuin (Basilea 1810 - Milano 1875) Piazza Borromeo in Milano Acquatinta misura: mm 140 x 190 Importante acquafortista e disegnatore attivo per lo più a Milano. Autore di un gran numero di vedute fù il principale illustratore dell'Album Esposizione di Belle Arti in Milano. Tale album venne pubblicato annualmente dal 1839 al 1861 prima [...]

Adriaen van Ostade (Haarlem 1610 – Haarlem 1685) Il calzolaio, 1671

, , , , ,

Adriaen van Ostade (Haarlem 1610 - Haarlem 1685) Il calzolaio, 1671 Acquaforte misure: mm 188 x 150 Pittore olandese figlio del tessitore Jan Hendricx e soprannominato Ostade per il borgo di provenienza del padre. La sua formazione avvenne presso il pittore Frans Hals; nel 1634 aderirà alla Gilda di San Luca. Fu considerato uno dei più importanti [...]

Maurice de Vlaminck (Parigi 1876 – Rueil-la-Gadelière 1958) Maison dans le blè a Bon-de-Massy

, , ,

Maurice de Vlaminck (Parigi 1876 – Rueil-la-Gadelière 1958) Maison dans le blè a Bon-de-Massy Litografia misure: mm 235 x 187 Pittore francese, figlio di musicisti. Inizialmente si dedica allo studio del violino per poi abbandonare la musica e dedicarsi alla pittura da autodidatta. Inizia a dipingere nel 1899, dopo l'incontro con Monet, nel 1900 condivide [...]

Cesare Dandini  (Firenze 1596 – Firenze 1657) Apparato decorativo per immagine devozionale

, , ,

Cesare Dandini (Firenze 1596 – Firenze 1657) Apparato decorativo per immagine devozionale Sanguigna misure: mm 138 x 223 Pittore italiano, fratello di Vicenzo e zio di Pietro entrambi pittori. Il suo apprendistato avviene nella bottega di Francesco Curradi (Firenze 1570 – Firenze 1661) uno dei più importanti artisti manieristi fiorentini del suo tempo, dopo tre anni entra in quella di [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Arco e figure

, , , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Arco e figure Penna acquerellature e inchiostro marrone misure: mm 115 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista dal padre che aveva [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio russo con una chiesa

, , , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio russo con una chiesa Penna, acquerellature a inchiostri grigio e marrone misure: mm 115 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio con due donne e strutture architettoniche

, , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Veduta del Parco a Tsarskoye Selo con la torre in rovina Penna e inchiostri grigio e marrone. misure: mm 112 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per [...]

Charles Meryon (Parigi 1821 – Charenton-le-Pont 1868) La Tour de l’Horloge, 1858

, , , ,

Charles Meryon (Parigi 1821 – Charenton-le-Pont 1868) La Tour de l'Horloge, 1858 Acquaforte misure: 257 x 187 Pittore e incisore francese. La sua infanzia fu segnata da una condizione di povertà che lo porterà a cercare una rivincita sociale in marina, dopo una carriera da ufficiale nel 1848 si dedica all'incisione grazie alla vicinanza con [...]

Charles Meryon (Parigi 1821 – Charenton-le-Pont 1868) L’ancien Louvre, 1866

, , , , ,

Charles Meryon (Parigi 1821 – Charenton-le-Pont 1868) L'ancien Louvre, 1866 Acquaforte misure: 163 x 268 Pittore e incisore francese. La sua infanzia fu segnata da una condizione di povertà che lo porterà a cercare una rivincita sociale in marina, dopo una carriera da ufficiale nel 1848 si dedica all'incisione grazie alla vicinanza con l'acquafortista Eugène [...]

Jean Francois Millet (Gréville-Hague 1814 – Barbizon 1875) La Bouillie, 1861

, , ,

Jean Francois Millet (Gréville-Hague 1814 – Barbizon 1875) La Bouillie, 1861 Acquaforte misure: 185 x 160 Pittore e incisore francese primogenito di una prolifica famiglia di contadini. I suoi genitori riuscirono ad assicurargli una formazione piuttosto varia e nel 1833 lo mandarono a lavorare per un ritrattista locale, B. Dumonchel (1807-1846). Grazie ad una borsa di [...]

Philippe Thomassin (Troyes 1562 – Roma 1622) Ganimede rapito da Giove

, , , , ,

Philippe Thomassin (Troyes 1562 - Roma 1622) Ganimede rapito da Giove Bulino misure: mm 418 x 280 Editore ed incisore francese stabilitosi a Roma nel 1585 dove lavora nella bottega dello stampatore Claudio Duchetti allievo di Antonio Lafrery. Abbiamo scarse notizie riguardanti la sua vita, ma sappiamo che è stato il primo maestro di Jacques Callot [...]

Giuseppe Diamantini (Fossombrone 1621 – Fossombrone 1705) Crono e Rhea

, , , , ,

Giuseppe Diamantini (Fossombrone 1621 - Fossombrone 1705) Crono e Rhea Acquaforte misure: 259 x 200 Pittore e incisore italiano. La sua formazione avvenne a Bologna presso la bottega di Giovanni Andrea Sirani e dove ebbe modo di studiare fra l’altro le incisioni di Simone Cantarini e i dipinti di Ludovico Carracci. Successivamente si trasferì a [...]

Bartolomeo Biscaino (Genova 1629 – Genova 1657) La natività con angeli, 1650-57 ca.

, , , , ,

Bartolomeo Biscaino (Genova 1629 – Genova 1657) La natività con angeli, 1650-57 ca. Acquaforte misure: mm 385 x 274 Pittore e incisore italiano. Venne indirizzato allo studio del disegno dal padre Giovanni Andrea pittore paesaggista, ben presto però Bartolomeo preferì mettersi alla prova copiando le opere dei grandi maestri come Guido Reni e Giulio Romano presenti [...]

Scuola di Raimondi La guarigione del Cieco

, , , , ,

Scuola di Raimondi La guarigione del Cieco Acquaforte misure: 283 x 453 Secondo Bartsch e Passavant il soggetto deriverebbe da un'invenzione di Perin del Vaga riconoscibile in particolar modo nella figura del cieco che ricorda lo stile dell'artista durante il periodo in cui era attivo nella bottega di Raffaello. Viene rappresentata una scena del Nuovo [...]

Emanuel Drentwett (Augsburg XVI – XVII secolo) Baccanale

, , ,

Emanuel Drentwett (Augsburg XVI - XVII secolo) Baccanale Penna e inchiostro bruno misure: 220 x 290 I Drentwett furono una dinastia di artisti, circa trenta membri discendenti da Balduin Drentwett (1545–1627), che lavorarono tra il XVI e XVIII secolo come orafi, argentieri ma anche come disegnatori e pittori. Il British Museum conserva un disegno (1914,0901.7) [...]

Luigi Sabatelli (Firenze 1772 – Milano 1850) S. Giovanni vede il Cristo con le sette stelle e i sette candelabri, 1809-10

, , ,

Luigi Sabatelli (Firenze 1772 – Milano 1850) S. Giovanni vede il Cristo con le sette stelle e i sette candelabri, 1809-10 Acquaforte misure: mm 638 x 458 Pittore e incisore italiano si appassionò precocemente all’arte del disegno e a soli otto anni intraprese gli studi artistici grazie al mecenatismo del marchese Pier Roberto Capponi, nel cui [...]

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Mattino in Piazza S.Marco

, , ,

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Mattino in Piazza S.Marco Acquaforte misure: mm 116 x 200 Vedutista e incisore italiano. Si forma all'Accademia di Belle Arti di Bologna dove è allievo dello scenografo Valentino Solmi (1810-1877). Alla fine degli anni Settanta compie il primo viaggio a Venezia, l’incontro con questa città è fatale e [...]

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Bacino S.Marco

, , , ,

Emanuele Brugnoli (Bologna 1859 – Venezia 1944) Bacino S.Marco Acquaforte misure: mm 146 x 228 Vedutista e incisore italiano. Si forma all'Accademia di Belle Arti di Bologna dove è allievo dello scenografo Valentino Solmi (1810-1877). Alla fine degli anni Settanta compie il primo viaggio a Venezia, l’incontro con questa città è fatale e Brugnoli la [...]