This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.
­

Edgar Degas (Parigi 1834 – Parigi 1917) Danseuse mettant son chausson, 1888

, ,

Edgar Degas (Parigi 1834 - Parigi 1917) Danseuse mettant son chausson, 1892 Acquaforte misure: mm 178 x 177 Pittore, scultore e incisore francese annotato tra gli esponenti di spicco dell'Impressionismo. Nacque in una nobile famiglia francese e studiò giurisprudenza, una volta conseguita la laurea decise di seguire le sue aspirazioni artistiche e si registrò come copista [...]

Marco Moro (Zenson di Piave (Treviso) 1817 – Venezia 1885) Capriccio notturno

, , , , ,

Marco Moro (Zenson di Piave (Treviso) 1817 - Venezia 1885) Capriccio notturno Acquerello misure: mm 174 x 256 Incisore, disegnatore e occasionalmente editore di stampe. Si formò presso l'Accademia di Belle Arti di Venezia fino al 1839, rimase poi nella città lagunare ove esercitò la professione di disegnatore e litografo ricevendo premi per le sue [...]

Anonimo – Scuola lombarda (Fine XVI secolo) Scena religiosa con tre vescovi e San Rocco

, , , ,

Anonimo - Scuola Lombarda (Inizio XVII secolo) Scena religiosa con tre vescovi e San Rocco Matita gessetto bianco misure: mm 356 x 237 La scena si svolge all'interno di una chiesa, più precisamente l'abside di una chiesa o una cappella laterale contraddistinta da due grandi finestre laterali. La luce che vi penetra illumina la scena, [...]

Anonimo – Scuola bolognese (XVII secolo) Studio per Sant’Antonio di Padova

, , , ,

Anonimo - Scuola bolognese (XVII secolo) Sant'Antonio di Padova Penna e acquerello misure: mm 268 x 179 Sant'Antonio è raffigurato con tutti gli attributi che lo caratterizzano, è un giovane poiché la giovinezza è simbolo di purezza e disponibilità ad accogliere. Il libro, simbolo della sua scienza e della sua predicazione ispirata al libro per [...]

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 – Bergamo, 1862) Chiesa della Madonna di Saronno

, , , , , ,

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 - Bergamo, 1862) Chiesa della Madonna di Saronno Grafite, penna bruna misure: mm 242 x 335 Pittore italiano. Si forma all'Accademia Carrara di Bergamo per poi, all'inizio dell'Ottocento, trasferirsi a Roma dove entra in contatto con Antonio Canova e Angelica Kauffmann che lo affidano al pittore mantovano specializzato in paesaggi [...]

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 – Bergamo, 1862) Per la strada che da Pontida porta a Brivio

, , , ,

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 - Bergamo, 1862) Per la strada che da Pontida porta a Brivio Grafite, penna nera misure: mm 220 x 315 Pittore italiano. Si forma all'Accademia Carrara di Bergamo per poi, all'inizio dell'Ottocento, trasferirsi a Roma dove entra in contatto con Antonio Canova e Angelica Kauffmann che lo affidano al pittore [...]

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 – Bergamo, 1862) Sirano (?)

, , , , ,

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 - Bergamo, 1862) Sirano (?) Grafite, penna misure: mm 220 x 315 Pittore italiano. Si forma all'Accademia Carrara di Bergamo per poi, all'inizio dell'Ottocento, trasferirsi a Roma dove entra in contatto con Antonio Canova e Angelica Kauffmann che lo affidano al pittore mantovano specializzato in paesaggi Luigi Campovecchio. Rimase a [...]

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 – Bergamo, 1862) A Sirano

, , , , ,

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 - Bergamo, 1862) A Sirano (?) Grafite, penna misure: mm 220 x 315 Pittore italiano. Si forma all'Accademia Carrara di Bergamo per poi, all'inizio dell'Ottocento, trasferirsi a Roma dove entra in contatto con Antonio Canova e Angelica Kauffmann che lo affidano al pittore mantovano specializzato in paesaggi Luigi Campovecchio. Rimase [...]

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 – Bergamo, 1862) Lago di Pusiano

, , , ,

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 - Bergamo, 1862) Lago di Pusiano Grafite, penna nera misure: mm 220 x 315 Pittore italiano. Si forma all'Accademia Carrara di Bergamo per poi, all'inizio dell'Ottocento, trasferirsi a Roma dove entra in contatto con Antonio Canova e Angelica Kauffmann che lo affidano al pittore mantovano specializzato in paesaggi Luigi Campovecchio. [...]

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 – Bergamo, 1862) Lago di Desio nel Giardino Cusani

, , , , , ,

Pietro Ronzoni (Sedrina, Bergamo, 1781 - Bergamo, 1862) Lago di Desio nel Giardino Cusani Grafite, penna nera misure: mm 220 x 315 Pittore italiano. Si forma all'Accademia Carrara di Bergamo per poi, all'inizio dell'Ottocento, trasferirsi a Roma dove entra in contatto con Antonio Canova e Angelica Kauffmann che lo affidano al pittore mantovano specializzato in [...]

Michael Haubtmann (Praga 1843 – Monaco di Baviera 1921) Chiavari, 4.10.78

, , , , ,

Michael Haubtmann (Praga 1843 - Monaco di Baviera 1921) Chiavari, 4.10.78 Matita misure: mm 130 x 213 Pittore specializzatosi in paesaggi e vedute. Romantico scorcio della cittadina di Chiavari in Liguria, durante una soleggiata mattina estiva. Grazie alla minuzia nella descrizione dei particolari e ai giochi chiaroscurali lo spettatore è invitato a percorrere una stradina [...]

Anonimo (XVII secolo) attivo in Francia e a Roma, Studio per un altare

, , , ,

Anonimo (XVII secolo) attivo in Francia e a Roma Studio per un altare Penna, acquerello grigio e acquerello color bistro chiaro misure: mm 424 x 255 L’imponente studio architettonico è composto da un solido basamento a forma circolare su cui poggiano delle colonne con capitelli delineati in un riecheggiante stile corinzio. Al centro della composizione [...]

Francesco Capella detto Francesco Daggiù (Venezia 1711 – Bergamo 1784) Quattro Santi che adorano la Croce, 1749 ca

, , , ,

Francesco Capella detto Francesco Daggiù (Venezia 1711 – Bergamo 1784) Quattro Santi che adorano la Croce, 1749 ca Pietra nera misure: mm 400 x 255 Pittore. Probabilmente entra giovanissimo nella bottega di Giambattista Piazzetta diventandone senza ombra di dubbio il migliore e il più longevo dei suoi allievi. Ne assimila così profondamente lo stile e [...]

Francesco Messina (Linguaglossa 1905 – Milano 1995) Studio di toro, 1978

, ,

Francesco Messina (Linguaglossa 1905 – Milano 1995) Studio di toro, 1978 Disegno a grafite misure: mm 670 x 500 Nasce a Catania ma si trasferisce subito con la famiglia a Genova dove entra ancora ragazzino nella bottega di uno scultore per poi approfondire gli studi presso l’Accademia Ligustica. Nel 1922 partecipa per la prima volta [...]

Giuseppe Brambilla, Fregio ornamentale

, , ,

Giuseppe Brambilla Fregio ornamentale Matita, penna, acquarello misure: mm 629 x 150 Non si hanno notizie circa l'autore. All'interno di una cornice delineata a penna con tratto sottile si sviluppano e si snodano volute di fogliame e fiori simmetriche rispetto all'asse centrale. Due satiri si nascondono dietro un'ampia foglia, sono pronti a rincorrere due giovani [...]

Anonimo – Pisanus (XVII secolo) Studio anatomico, 1653

, , , , ,

Anonimo - Pisanus (XVII secolo) Nudo accademico, 1653 Sanguigna misure: mm 382 x 272 Studio di accademia maschile contestualizzata tramite l'aggiunta di un sasso e qualche ciuffo d'erba in basso a sinistra.  Marcato da una delicata linea di contorno e da giochi chiaroscurali realizzati con un tratto rapido vediamo una possente figura maschile, classico e [...]

Hippolyte Berteaux (Saint-Quentin, Aisne 1843 – Parigi 1926) Giovane ragazzo nudo che suona il piffero, 1909

, , , ,

Hippolyte Berteaux (Saint-Quentin, Aisne 1843 - Parigi 1926) Giovane ragazzo nudo che suona il piffero, 1909 Carboncino, gessetti colorati, tempera acquerellata su carta velina preparata e applicata a cartone misure: mm 560 x 255 Pittore e decoratore. Si forma all’Ecole des Beaux-Arts sotto la guida di Leon Cogniet e Hippolyte Flandrin, dove riceve un'educazione artistica ancora [...]

Lorenzo Viani (Viareggio 1882 – Ostia 1936) Maternità

, , ,

Lorenzo Viani (Viareggio 1882 - Ostia 1936) Maternità Matita misure: mm 164 x 125 Pittore, scrittore e incisore italiano. Spinto da necessità economiche inizialmente lavorò presso il barbiere Primo Puccini dove conobbe personaggi illustri come Andrea Costa, Giacomo Puccini, Gabriele D'Annunzio e il pittore Plinio Nomellini. Quest'ultimo lo spinse a iscriversi all'Accademia di Belle Arti [...]

Giorgio Bonola, att.to (Corconio 1657 – Corconio 1700) Vergine con Bambino e Santi

, , ,

Giorgio Bonola, att.to (Corconio 1657 – Corconio 1700) Vergine con Bambino e Santi Sanguigna misure: mm 310 x 210 Pittore e disegnatore italiano. Da giovanissimo il padre gli impartisce le prime basi del disegno, riconosciutone il talento, lo indirizza presso i pittori Luigi Scaramuccia (Perugia 1616 – Milano 1680) e Antonio Busca (Milano 1625 – [...]

Anonimo Scuola lombarda (XVII secolo), Studio di Frate

, , ,

Anonimo Scuola lombarda (XVII secolo) Studio di frate  Matita e gessetto bianco misure: mm 295 x 212 Studio preparatorio su carta cerulea raffigurante un frate colto frontalmente in piedi con le braccia aperte in segno di accoglienza. L'ovale del volto è solo accennato, l'autore indaga qui gli effetti di luce sulla superficie dell'abito. Il saio [...]

Giovanni Andrea Sirani (Bologna 1610 – Bologna 1670) Giuditta e Oloferne

, , , ,

Giovanni Andrea Sirani, att.to (Bologna 1610 – Bologna 1670) Giuditta e Oloferne Penna e sanguigna misure: mm 131 x 148 Pittore e incisore italiano del periodo barocco. Iniziò la sua carriera artistica presso la bottega di Giacomo Cavedone (Sassuolo, 1577 – Bologna, 1660) dal quale riceve una solida formazione nel disegno. Tale abilità sarà fondamentale per diventare l'allievo prediletto nella bottega [...]

Giovanni Gaibazzi  (Parma 1808 – Parma 1889) Autoritratto

, , ,

Giovanni Gaibazzi (Parma 1808 - Parma 1889) Autoritratto Matita e gessetto bianco misure: mm 272 x 222 Pittore italiano. Inizialmente avviato al mestiere di parrucchiere, riuscì a studiare pittura a Parma sotto Giovanni Tebaldi, conseguendo nel 1832 il premio annuale accademico con il Filottete a Nasso. L’anno successivo firmò il contratto per dipingere due ottagoni [...]

Cesare Dandini  (Firenze 1596 – Firenze 1657) Apparato decorativo per immagine devozionale

, , ,

Cesare Dandini (Firenze 1596 – Firenze 1657) Apparato decorativo per immagine devozionale Sanguigna misure: mm 138 x 223 Pittore italiano, fratello di Vicenzo e zio di Pietro entrambi pittori. Il suo apprendistato avviene nella bottega di Francesco Curradi (Firenze 1570 – Firenze 1661) uno dei più importanti artisti manieristi fiorentini del suo tempo, dopo tre anni entra in quella di [...]

Anonimo (XIX secolo) Statua di San Carlo, al verso Isola Bella

, , , , ,

Anonimo (XIX secolo) Colosso di San Carlo Borromeo, al verso Lago maggiore con Verbania Acquerello misure: mm 332 x 470 Attraverso questo disegno lo spettatore può immergersi in uno spaccato di vita quotidiana ottocentesca presso Arona. La luce di un sole settembrino illumina e irradia la scena che raffigura il parco antistante e la salita verso [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Arco e figure

, , , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Arco e figure Penna acquerellature e inchiostro marrone misure: mm 115 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista dal padre che aveva [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio russo con una chiesa

, , , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio russo con una chiesa Penna, acquerellature a inchiostri grigio e marrone misure: mm 115 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio con figure

, , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio con figure Penna e acquarello misure: mm 113 x 183 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per la pittura non ben vista dal padre che aveva scelto per [...]

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d’Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Paesaggio con due donne e strutture architettoniche

, , , , ,

Giacomo Antonio Domenico Quarenghi (Rota d'Imagna 1744 – San Pietroburgo 1817) Veduta del Parco a Tsarskoye Selo con la torre in rovina Penna e inchiostri grigio e marrone. misure: mm 112 x 185 Pittore e architetto italiano. La sua formazione avvenne a Bergamo nel Collegio Mariano dove acquisì importanti basi umanistiche, ma la sua propensione per [...]

Domenico Morelli (Napoli 1823 – Napoli 1901) Fanciulla sdraiata

, , , ,

Domenico Morelli (Napoli 1823 – Napoli 1901) Fanciulla sdraiata Penna misure: mm 195 x 272 Pittore e intellettuale italiano, impegnato nel rinnovamento del ruolo dell’artista e dell’istruzione in generale durante i fermenti rivoluzionari del Risorgimento e nelle istituzioni post-unitarie. Considerato uno dei più importanti artisti dell'Ottocento. Nel 1836 iniziò a frequentare l'Accademia di Belle Arti [...]

Arturo Martini (Treviso 1889 – Milano 1947) Cristo, 1930 ca.

, , ,

Arturo Martini (Treviso 1889 – Milano 1947) Cristo, 1928 ca. Inchiostro bruno misure: mm 202 x 265 Scultore, pittore, incisore e docente italiano. Inizia gli studi alla scuola serale di disegno ed espone le prime creazioni in terracotta nelle vetrine dei negozi della sua città. Nel 1907 è attivo presso lo studio dello scultore Antonio Carlini [...]

Emanuel Drentwett (Augsburg XVI – XVII secolo) Baccanale

, , ,

Emanuel Drentwett (Augsburg XVI - XVII secolo) Baccanale Penna e inchiostro bruno misure: 220 x 290 I Drentwett furono una dinastia di artisti, circa trenta membri discendenti da Balduin Drentwett (1545–1627), che lavorarono tra il XVI e XVIII secolo come orafi, argentieri ma anche come disegnatori e pittori. Il British Museum conserva un disegno (1914,0901.7) [...]

Bernardino Bison (Palmanova 1762 – Milano 1844) Paesaggio

, ,

Bernardino Bison (Palmanova 1762 – Milano 1844) Paesaggio Carboncino misure: 245 x 181 Pittore e scenografo, dopo la prima formazione a Brescia si trasferisce con la famiglia a Venezia e diventa allievo di Anton Maria Zanetti il Giovane, qui frequenta l’Accademia e assimila la lezione della gloriosa pittura contemporanea veneziana (Marieschi, Guarana, Guardi e Longhi). [...]

Giuseppe Caselli (Luzzara 1893 – La Spezia 1976) Motociclista, 1934

, ,

Giuseppe Caselli (Luzzara 1893 - La Spezia 1976) Motociclista, 1934 Matita misure: 170 x 137 Pittore e xilografo italiano. Si forma presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze, per poi vivere e operare a La Spezia interessandosi in modo particolare alla cultura europea dell'epoca e alle sue influenze nell'ambiente locale. Interessato a cogliere la lezione [...]

Domenico Antonini (Piacenza seconda metà del XVIII secolo) Una mattina al porto

, , ,

Domenico Antonini (Piacenza seconda metà del XVIII secolo) Una mattina al porto Penna e acquerello misure: mm 220 x 228 Nel foglio, sotto un cielo terso, prendiamo parte alla rappresentazione di un'animata scena di vita quotidiana. Vicino alla banchina di un porto, sulla destra, troviamo un pescatore di spalle seduto su una cassa di legno [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Filosofo

, ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Filosofo Matita e acquerello misure: mm 223 x 150 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 è a [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) La disputa di San Paolo nell’Areopago

, , , ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) La disputa di San Paolo nell’Areopago Matita misure: mm 187 x 287 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si trovano nel battistero di [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) Ritratto di uomo

, , ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) Ritratto di uomo (Antonio Canova) Matita misure: mm 296 x 200 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si trovano nel battistero di S. [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) Studio di putti

, ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) Studio di putti Carboncino e matita misure: mm 165 x 225 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si trovano nel battistero di S. [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) Studio di uomini

, , ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) Studio di uomini Matita, carboncino e gessetto bianco misure: mm 260 x 385 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si trovano nel battistero [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) Studio di saggio

, ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) Studio di saggio Matita misure: mm 311 x 235 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si trovano nel battistero di S. Fedele a [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) Studio di saggio

, , ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) Studio di saggio Matita misure: mm 307 x 237 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si trovano nel battistero di S. Fedele a [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) Particolare della disputa di San Paolo nell’Areopago

, , ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) Particolare della disputa di San Paolo nell’Areopago Carboncino e gessetto bianco misure: mm 294 x 202 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si [...]

Onorato Andina (Argegno 1803 – Argegno 1867) Ritratto di uomo seduto

, , ,

Onorato Andina (Argegno 1803 - Argegno 1867) Ritratto di uomo seduto Carboncino e gessetto bianco misure: mm 305 x 215 Pittore italiano del quale si hanno poche notizie, fu attivo soprattutto nel Comasco a metà dell’Ottocento. Nel 1857 affrescò il battistero nella Basilica del SS. Crocifisso in Como; altre sue opere si trovano nel battistero [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Donna con bambino

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Donna con bambino China misure: mm 108 x 85 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 è a [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Studio di figure

, ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Studio di figure China e matita misure: mm 112 x 141 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Studio di teste

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Studio di teste Penna misure: mm 80 x 106 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 è a [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Bambino al verso Due putti

, ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Bambino al verso Due putti Matita e penna misure: mm 292 x 199 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Due putti che si baciano

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Due putti che si baciano Penna misure: mm 175 x 185 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Due busti di bimbi e una mano

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Due busti di bimbi e una mano Sanguigna misure: mm 258 x 183 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Donna giacente con bambino

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Donna giacente con bambino Penna misure: mm 191 x 228 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 è [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Bimbo giacente

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Bimbo giacente Matita misure: mm 169 x 115 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 è a Roma [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Due donne con bambino

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Due donne con bambino Matita e sanguigna misure: mm 184 x 246 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Cinque putti

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Cinque putti Sanguigna misure: mm 180 x 250 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel 1795 è a Roma [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Amorino al verso Donna con bimbo

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Amorino al verso Donna con bimbo Penna e sanguigna misure: mm 292 x 198 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Quattro putti volanti al verso Nudo maschile

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Quattro putti volanti al verso Nudo maschile Matita e penna misure: mm 292 x 198 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller [...]

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Donna con bimbo

, , ,

Giuseppe Bossi (Busto Arsizio 1777 – Milano 1815) Donna con bimbo Matita e penna colorata misure: mm 258 x 183 Pittore, disegnatore, bibliofilo, letterato, collezionista, poeta, critico e storico dell’arte. A soli quindici anni è accolto nell'Accademia dell’Arcadia per i suoi componimenti poetici. Successivamente segue a Brera i corsi di Traballesi, Knoller e Appiani. Nel [...]

Maria Augusta Cavalieri (Firenze 1900 – Pelago 1982) Studio di tigri

, , ,

Maria Augusta Cavalieri (Firenze 1900 - Pelago 1982) Studio di tigri Matita misure: mm 236 x 285 Pittrice e illustratrice italiana. Venne educata all'arte dal padre, noto pittore, Luigi Cavalieri (Bologna 1867  - Fiesole 1940) con il quale collaborò all'illustrazione de Le avventure di Pinocchio del 1924. Fu dunque la prima illustratrice donna di Pinocchio, e [...]

Ikuyo Toba Chiba (Tokyo – Tokyo 2012), Calle

, ,

Ikuyo Toba Chiba (Tokyo - Tokyo 2012) Calle Inchiostro su carta detta Sumi-e misure: mm 385 x 710 Nasce a Tokyo e studia all'Accademia di Belle Arti della città. Si trasferisce in Italia con il marito, anche lui pittore, Sho Chiba nel 1959. I coniugi prima vivono a Siena, poi Milano e infine Roma; proprio [...]

Mario Sironi (Sassari 1885 – Milano 1961) Studio per illustrazione,1922

, ,

Mario Sironi (Sassari 1885 – Milano 1961) Studio per illustrazione, 1922 China e matita grassa misure: mm 292 x 216 Pittore italiano la cui formazione avviene a Roma dove compie studi tecnici e si appassiona alla lettura e alla musica, in particolare alle opere di Wagner. Nel 1902 si iscrive alla facoltà di ingegneria che [...]

Fortunato Depero (Fondo 1892 – Rovereto 1960) Studio per Christmas Greetings, 1929

, , ,

Fortunato Depero (Fondo 1892 – Rovereto 1960) Studio per Christmas Greetings, 1929 Matita e china misure: mm 93 x 210 Pittore, scultore, illustratore e scenografo italiano. La sua formazione avviene a Rovereto alla Scuola Reale Elisabettina dove segue l'indirizzo delle arti applicate. Successivamente, rifiutato all'Accademia di Belle Arti di Vienna, inizia a lavorare per un marmista realizzando [...]

Giovanni Boldini (Ferrara 1842 – Parigi 1931) Ritratto di Betty Wertheimer, 1902

, , , ,

Giovanni Boldini (Ferrara 1842 – Parigi 1931) Ritratto di Betty Wertheimer, 1902 Matita misure: mm 132 x 105 Pittore italiano, uno dei maggiori interpreti della Bella Epoque. Dimostrò sin da giovane una forte predisposizione per il disegno, tanto che già prima di imparare a scrivere riempiva i quaderni di disegni e a cinque anni aveva [...]

Giulio Aristide Sartorio (Roma 1860 – Roma 1932) Studio di donna alata

, ,

Giulio Aristide Sartorio (Roma 1860 - Roma 1932) Studio di donna alata Penna misure: mm 128 x 158 Pittore e scultore italiano. Sin da giovane mostrò una spiccata dote per il disegno. Per motivi economici inizialmente realizzò delle opere, sullo stile di Mariano Fortuny, per artisti italiani e stranieri che le firmarono a loro nome [...]

Domenico Moglia (1780-c.1862) Studio di un vaso neoclassico e fregi decorativi

, ,

Domenico Moglia (1780-c.1862) Studio di vaso neoclassico e fregi decorativi Matita e penna misure: mm 215 x 155 Professore di ornato all'Accademia di Brera. Egli raffigura uno studio di vaso neoclassico con fregi, foglie e putti. Alcune parti, che secondo l'artista meritavano più attenzione, sono state sezionate e riportate nella zona destra della composizione con [...]

Giovan Battista Bertini (Milano 1799 – Milano 1849) Satiro mentre scopre una ninfa dormiente, osservati da Amore

, , ,

Giovan Battista Bertini (Milano 1799 - Milano 1849) Satiro mentre scopre una ninfa dormiente, osservati da Amore Matita, penna, acquerello e biacca misure: mm  217 x 281 Vetraio e restauratore italiano. Egli riportò in auge nell'Ottocento la pittura su vetro e insieme a Luigi Brenta fondò la ditta "Bertini, Brenta & C." avente per scopo la produzione di [...]

Andrea Appiani (Milano 1754 – Milano1817) Apollo Citaredo

, , ,

Andrea Appiani (Milano 1754 – Milano 1817) Apollo Citaredo Penna e inchiostro color seppia, tracce di grafite misure: mm 263 × 325 Pittore e frescante. Nasce a Milano, ricevendo la sua prima formazione nella scuola privata di Carlo Maria Giudici, per poi entrare in contatto con Antonio De Giorgi e Giuliano Traballesi. Importanti sono anche [...]

Jan Feliks Piwarski (Puławy 1794 – Warsaw 1859) Ritratto di uomo

, , ,

Jan Feliks Piwarski (Puławy 1794 – Warsaw 1859) Ritratto di uomo Carboncino su carta cerulea misure: mm 323 x 202 Pittore, scrittore e uno dei primi litografi polacchi. Figlio di artigiani iniziò a studiare pittura con Józef Richter (1780-1837). Nel 1816, si trasferì a Varsavia e qui ebbe l'incarico di curare la collezione di stampe dell'Università. Due anni [...]

Leonardo Marini (Torino 1737 – Torino 1806) Il Disinganno

, ,

Leonardo Marini (Torino 1737 - Torino 1806) Il Disinganno Penna, inchiostro bruno e acquerelli misure: mm 250 x 170 Costumista attivo presso la Corte dei Savoia dove ottiene la carica di “reale disegnatore per le militari occorrenze” nel 1773, poi “disegnatore ordinario della Camera” nel 1778, dal 1769 costumista del Teatro Regio a fianco dei [...]

Mario Balassi (Firenze 1604 – Firenze 1667) Studio di donna distesa

, ,

Mario Balassi (Firenze 1604 – Firenze 1667) Studio di donna distesa Sanguigna misure: mm 267 x 213 Pittore italiano. La sua educazione artistica avvenne inizialmente con Iacopo Ligozzi, veronese attivo a Firenze. Con la morte del maestro, passò alla scuola di Matteo Rosselli, dove rimase fino all'età di 18 anni e fu poi richiesto dal [...]

Filippo Agricola (Roma 1795 – Roma 1857), Studi di figure

, ,

Filippo Agricola (Roma 1795 - Roma 1857) Studi di figure Penna e inchiostro bruno misure: mm 268 × 198 Pittore italiano, figlio e allievo di Luigi Agricola. Perfezionò le sue conoscenze artistiche all'Accademia di San Luca sotto la guida di Gaspare Landi e Vincenzo Camuccini e nel 1812 vinse il concorso napoleonico con il quadro Mario che [...]

Luigi Brenta (XIX secolo) Natività

, , ,

Luigi Brenta (XIX secolo) Natività Acquerello, inchiostro bruno misure: mm 206 x 280 L’attribuzione è possibile grazie ad un foglio transitato sul mercato internazionale (Londra ). Un foglio, con soggetto molto simile, è pubblicato come Giuseppe Bossi nel catalogo della mostra di Como del 1959  come proveniente da un album smembrato della collezione Milani di [...]

Anonimo (XVIII secolo) Coppia di Arlecchino

, ,

Anonimo (XVIII secolo) Coppia di Arlecchino Disegni acquerellati misure: mm 232 x 176 Il significato del Carnevale e le sue origini si fanno risalire all'antica Roma, quando durante i Saturnali vi erano alcune usanze che si ripetono ancora oggi, come l’uso delle maschere. Le più famose del tempo erano Colombina, Meneghino e Pulcinella. Le altre maschere [...]